Home > News > Il bull rally di Bitcoin è solo all’inizio

Il bull rally di Bitcoin è solo all’inizio

Il prezzo di bitcoin si è messo a correre in maniera pazzesca negli ultimi mesi, da quando cioè il mondo ha iniziato ad accogliere la moneta e la sua importanza.

Anche se il prezzo del bitcoin è salito di oltre il 180% rispetto allo scorso anno superando il precedente massimo storico di 20 mila dollari, non si vede la fine della corsa dei tori: l’aspettativa è che la moneta digitale raggiunga presto i 30 mila dollari e alla fine raggiungerà i 100 mila dollari in futuro.

Ed ora?

Il bull-run di bitcoin è appena agli inizi, molte società di pagamento come PayPal e Square acquistano la criptomoneta per conto dei clienti.

L’analisi fondamentale è a sostegno delle previsioni rialziste, poiché bitcoin, che si basa su un ledger decentralizzato per registrare e verificare le transazioni, è sulla buona strada per espandere il suo ambito ai mercati finanziari, tanto che mass media e mercati finanziari tornano a parlare di lui. L’offerta limitata e il suo ruolo crescente sui mercati finanziari sono tra i maggiori catalizzatori dell’apprezzamento dei prezzi, e sembra che gli investitori istituzionali abbiano iniziato a rendersi conto dell’importanza di questi due fattori.

“Ho visto salire bitcoin a 10X, 20X, 30X in un anno. Quindi se sale di 5X non è un grosso problema,” ha detto Brian Estes, CIO dell’hedge fund Off the Chain Capital.

L’analista tecnico di Citi Tom Fitzpatrick ha assunto una posizione più ottimistica, attendendosi che il prossimo anno bitcoin raggiungerà i 318 mila dollari.

La crescita record del mercato dei futures bitcoin di CME Group è una indicazione che gli investitori istituzionali stanno investendo i loro soldi. Bill Miller, Stanley Druckenmiller, Rick Rieder di BlackRock, e Paul Tudor Jones sono tra i grandi nomi che hanno recentemente espresso fiducia nella criptovaluta.

Sul lato opposto l’integrazione di bitcoin da parte di società di pagamento come Square e PayPal hanno aumentato significativamente il volume di vendita al dettaglio. Square afferma d’aver generato un fatturato record di 1,6 miliardi di USD attraverso il suo portafoglio mobile CashApp. PayPal ha aumentato i limiti di acquisto dopo aver verificato una domanda travolgente.

Bitcoin può sostenere questo livello?

Oltre ai nuovi investimenti, l’accettazione di bitcoin come valida forma di pagamento aiuterebbe a sostenere l’ulteriore rialzo.

Anche se le banche e alcuni grandi player dicono che bitcoin non è uno store of value e non può essere usato come un valido strumento di pagamento, la rapida adozione suggerisce l’opposto.

Mentre il mondo si sposta dallo shopping al dettaglio, allo shopping online, le criptomonete sono destinate ad assumere un ruolo centrale come mezzo di trasferimento di valore. L’autorizzazione di PayPal data per comprare prodotti da milioni di commercianti con le valute digitali è il primo passo in questa direzione.

Il potenziale lancio dell’euro digitale suggerisce che i governi stanno rispondendo alle mutevoli esigenze dei cittadini.

“Un euro digitale assimilerebbe il contante e garantirebbe che i consumatori continuino ad avere accesso illimitato al denaro della banca centrale in una forma che soddisfi le loro esigenze di pagamento digitale in continua evoluzione”, ha affermato la presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde.

Il movimento dei prezzi a breve termine sta favorendo i tori, come dicono gli analisti di mercato, nonostante la condizione di ipercomprato, le prospettive di una grande correzione sono improbabili.

Etichette: