Home > News > Il Texas Blockchain Council annuncia un nuovo proof of concept

Il Texas Blockchain Council annuncia un nuovo proof of concept

Il Consiglio è a capo di un progetto per la realizzazione di una blockchain presentata al Segretario di Stato del Texas da Hyland e Hedera Hashgraph

Il neocostituito Texas Blockchain Council, un’associazione di categoria che promuove l’uso della tecnologia blockchain in Texas, ieri ha annunciato di aver condotto una prova di concetto per valutare l’uso della tecnologia blockchain nella messa in sicurezza e nella verifica dei documenti emessi dal governo. La prova di concetto è stata presentata al Segretario di stato del Texas da Hyland e Hedera Hashgraph.

Hedera Hashgraph è una tecnologia di contabilità distribuita (DLT) di livello aziendale, mentre il consiglio direttivo di Hedera comprende Google, IBM, Boeing e il University College London. La natura pubblica e decentralizzata della loro piattaforma la rende adatta a costruire applicazioni sicure e affidabili.

Mance Harmon, cofondatore e CEO di Hedera Hashgraph, ha spiegato: “Hedera rende pratico ed economico portare la trasparenza e la responsabilità di una blockchain pubblica in una ampia varietà di casi di conformità, di identità digitale, riduzione delle frodi e altri casi d’uso. Siamo felici di mostrare al Segretario di Stato del Texas e a Hyland come una blockchain pubblica consenta alle agenzie governative di fornire servizi di prossima generazione ai loro elettori in modo economicamente vantaggioso.”

Hyland è un fornitore leader di servizi di contenuti per organizzazioni in tutto il mondo, specializzato nella fornitura di software per l’elaborazione delle richieste di documenti dei cittadini. Usa la tecnologia blockchain per proteggere i documenti elettronici che emette ed è stato nominato leader durante il Gartner Magic Quadrant per le piattaforme di servizi di contenuti del 2020.

Natalie Smolenski, che guida lo sviluppo del business per le soluzioni blockchain di Hyland, ha riferito: “Una blockchain può essere usata come un notaio digitale. Questo lo rende perfetto per la convalida dei documenti ufficiali, inclusi i documenti di identità e le credenziali. I governi adotteranno i sistemi blockchain per prevenire le frodi, mitigare i rischi, creare efficienza e ridurre i costi.”

La proposta annunciata ieri riguarda le Postille, un metodo internazionale riconosciuto per l’autenticazione di documenti pubblici, solitamente emessi dai Segretari di Stato negli Stati Uniti. Un accordo noto come Convenzione delle Postille ha codificato il processo nel 1961 alla Conferenza dell’Aia di diritto internazionale privato. Ciò significa che le postille emesse dal governo sono riconosciute come documenti legalmente validi in tutti i 118 Paesi che hanno firmato la convenzione. La prova di concetto è incentrata sulla valutazione della tecnologia blockchain come strumento per l’emissione di postille elettroniche, ovvero e-postille.

Iscriviti alla nostra newsletter esclusiva!

Notizie su misura per te

Zero SPAM

Alt coin news

Disiscriviti quando vuoi

Dopo la registrazione, occasionalmente, potresti ricevere da noi anche offerte speciali tramite e-mail. Non venderemo o distribuiremo mai i tuoi dati a terze parti. Guarda la nostra informativa sulla privacy qui.