Imprese crypto sanzionate dalla SEC per aver ricevuto fondi di agevolazione COVID-19

Il Paycheck Protection Program, dotato di 660 miliardi di dollari per sostenere le imprese statunitensi in questo momento di crisi economica causato dalla pandemia, ha distribuito aiuti finanziari alle crypto imprese accusate di frode

Sede centrale del Securities and Exchange Commission
Le società prese di mira dalla SEC hanno ricevuto i fondi del PPP dal governo degli USA. Alcune delle società crypto che hanno ricevuto i fondi operano però offshore

I dati della Small Business Administration rivelano che 10 società blockchain degli Stati Uniti sono state sanzionate dalla Securities and Exchange Commission (SEC) per frode, per aver offerto titoli non registrati e per ave ricevuto aiuti Covid-19 dal Paycheck Protection Program (PPP) degli USA.

Alcune delle società del settore criptovalute che hanno beneficiato degli aiuti finanziari del PPP non avevano un collegamento con gli USA o avevano spostato la sede legale in altre giurisdizioni.

Il PPP, approvato dal Congresso USA e firmato dal presidente Donald Trump, ha lo scopo di aiutare le imprese a mantenere la forza lavoro impiegata per tutta la durata della crisi economica causata dalla pandemia. Fornisce prestiti alle imprese che ne hanno diritto per aiutare a prevenire la perdita di posti di lavoro.

Il governo federale può condonare questi prestiti se i datori di lavoro usano gran parte dei fondi per pagare le buste paga o le spese operative relative all’attività imprenditoriale.

Il Government Accountability Office, ha rilasciato un report il mese scorso che evidenzia come il PPP sia vulnerabile alle frodi e ai “pagamenti impropri”.

SBA non ha fornito dettagli su come intende affrontare, identificare e rispondere alle vulnerabilità del programma.

“Il PPP del SBA è il più ampio di questi programmi e uno dei primi ad essere stato implementato. Le limitate salvaguardie e la mancanza di una guida e di una pianificazione tempestiva e completa della sorveglianza, tuttavia, hanno aumentato la probabilità che i mutuatari possano abusare o ricevere in modo improprio i proventi del prestito”, si legge nel documento.

L’ammontare totale di 660 miliardi di dollari del PPP può far sembrare minuscolo l’importo erogato alle società autorizzate dalla SEC – alcuni dei fondi elargiti ammontano a meno di 150mila USD per azienda. Tuttavia mancano anche indicazioni che dimostrino che queste società hanno ottenuto fondi federali in modo fraudolento o in violazione di qualsiasi altra regola.

Il PPP è stato attuato per aiutare tutte le imprese, in particolare le piccole e medie imprese (PMI), a non licenziare i propri dipendenti e a superare l’ondata iniziale della pandemia da coronavirus.

A luglio, un uomo di Houston è stato arrestato per aver presumibilmente ricevuto e utilizzato oltre 1,1 milioni di dollari di prestiti PPP in modo fraudolento per acquistare criptovaluta e pagare alcune spese personali.

Il 29enne Joshua Thomas Argires è stato accusato di aver rilasciato false dichiarazioni a istituzioni finanziarie, e di aver commesso frodi bancarie e di aver effettuato transazioni monetarie illegali.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading