Ultime Notizie

In calo il valore di Ripple: come trarne vantaggio?

0 Commenti

Come avrai probabilmente letto in Rete, la criptovaluta Ripple (XRP) non sembra aver dato il meglio di sé durante l’anno, soprattutto dopo la caduta di giugno 2018, che avrebbe destato non poche preoccupazioni tra gli investitori. Ad oggi, il valore di Ripple si aggirerebbe intorno ai i, pur avendo raggiunto un massimo di i nelle ultime 52 settimane.

Il trend ribassista, tra l’altro, non avrebbe colpito solo Ripple, ma anche molte delle principali valute, compresa la criptomoneta Ethereum, che avrebbe subito un ribasso giunto fino al 40% del suo precedente valore. Dunque, cosa fare? È possibile trarre vantaggio dalla caduta del valore di XRP? Scopriamo insieme se e come farlo.

A cosa è dovuto il calo di Ripple?

Forse potresti non averci pensato, eppure non succede di rado che dopo simili cadute ci sia un importante rialzo. Parlandoci chiaro, non è da escludere che quello attuale possa essere il momento migliore per comprare Ripple, visti i prezzi estremamente favorevoli. D’altronde, i cali più recenti, per quanto degni di nota, sono stati per lo più caratterizzati da una perdita di fiducia generale nel mondo delle criptovalute, lontana però dal riguardare la singola realtà di Ripple. In altre parole, i recenti dibattiti sul tema sicurezza avrebbero distolto in parte l’attenzione dalle monete digitali, causando di conseguenza il crollo del loro valore.

Come approfittare della caduta di Ripple?

Se da un lato il trend ribassista ha destabilizzato gli animi degli investitori, dall’altro ha però contribuito a dare un nuovo slancio alle principali società, impegnate in un generalizzato tentativo di risalita e recupero. Piuttosto che lasciarsi scoraggiare e gettare la spugna, quindi, sarebbe più astuto ricominciare a comprare e ad aprire asset a lungo termine, sulla scia del crescente sentimento positivo da parte delle stesse aziende e nella speranza di un recupero graduale nel tempo. Difatti, quella di Ripple è ancora una delle realtà più promettenti, oltre che la moneta con maggiore capitalizzazione di mercato insieme ad Ethereum e alla crypto Bitcoin; pertanto, credere nel suo recupero non sarebbe poi una scelta così azzardata!

Possibili vantaggi per il futuro

Vista la situazione attuale e quella degli ultimi mesi, è chiaro che quello di Ripple non sia un investimento adatto a compravendite immediate, ma un importante scommessa per gli investimenti a lungo termine, da cui si potrebbe trarre un notevole vantaggio, visti e considerati i prezzi attuali. Secondo le previsioni, tra l’altro, il 2020 potrebbe essere un anno d’oro per le criptovalute, Ripple compresa. La moneta, infatti, potrebbe raggiungere un valore di circa i e, nella migliore delle ipotesi, il suo valore potrebbe toccare addirittura la soglia dei i entro dicembre 2020.

Per riassumere

In conclusione, è chiaro che Ripple stia attraversando un momento di difficoltà, come già successo per molte altre valute; eppure, una volta analizzate le caratteristiche della sua crisi, andare controcorrente non sembra poi essere un’opzione così rischiosa. Come fare?

  • Approfitta del prezzo attuale di Ripple;
  • Entra nell’ottica di un investimento a lungo termine;
  • Deposita i tuoi fondi per investire in XRP;
  • Acquista i tuoi Ripple.

Anche dai momenti più negativi si possono ottenere grandi vantaggi nel tempo!

In calo il valore di Ripple: come trarne vantaggio?
Rate this post

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.