Home > News > Indiani incoraggiati a regalare Bitcoin invece di oro in questa stagione di festa

Indiani incoraggiati a regalare Bitcoin invece di oro in questa stagione di festa

"Il Crypto gifting fa parte della nostra roadmap di prodotto", afferma il vice presidente del  marketing di WazirX

Si prevede che inculcare regali Bitcoin durante la stagione dei festival migliorerà la consapevolezza delle criptovalute  

Gli scambi di criptovalute locali nel secondo paese più popoloso del mondo, l'India, stanno attirando commercianti al dettaglio e privati ad acquistare Bitcoin con campagne di marketing aggressive e omaggi gratuiti di criptovalute al fine di creare consapevolezza sull'utilità delle risorse digitali.

L'industria delle criptovalute sta cercando di utilizzare la ricca storia culturale del paese per fare breccia nella coscienza pubblica incoraggiando i cittadini a regalare Bitcoin ad amici e familiari invece dell'oro tradizionalmente accettato durante le festività natalizie indù, secondo Economic Times.

Il co-fondatore di Unocoin Sathvik Vishwanath ha spiegato la strategia affermando che Bitcoin e buoni regalo possono offrire un'alternativa interessante per gli utenti che stanno cercando di entrare nel mercato delle criptovalute ma sono riluttanti a iniziare a fare trading attivamente.

Ha aggiunto che Unocoin ha collaborato con diversi popolari siti Web di e-commerce nel paese per consentire agli utenti di acquistare carte regalo prepagate per lo shopping online utilizzando Bitcoin.

WazirX, d'altra parte, si sta concentrando sul lancio di nuovi prodotti durante le festività natalizie che hanno lo scopo di promuovere la donazione di criptovalute.

"Il Crypto gifting fa parte della nostra roadmap di prodotto", ha dichiarato Rajagopal Menon, vicepresidente del marketing di WazirX, aggiungendo che lo scambio prevede di espandere ulteriormente il proprio team durante le festività natalizie.

L'India rappresenta i mercati non sfruttati dell'Asia meridionale che hanno posto sfide sociali e normative uniche alla comunità cripto.

I legislatori di Delhi continuano a discutere sui vantaggi e gli svantaggi del consentire il commercio di risorse digitali, con rapporti che suggeriscono che il governo sta ripensando al divieto di criptovaluta recentemente proposto.

Il presidente della Commissione parlamentare permanente per le finanze dell'India, Jayant Sinha, ha confermato le preoccupazioni del governo in una conferenza virtuale sulla blockchain di recente, affermando che il quadro normativo indiano si baserà su questioni quali la stabilità dell'equilibrio, la crescita, la sicurezza nazionale e l'uso delle criptovalute per il riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo.

Tuttavia, nonostante queste barriere, l'interesse e gli investimenti nelle risorse digitali stanno solo aumentando nel paese, con l'exchange di criptovalute locale WazirX supportato da Binance che ha recentemente riportato un aumento annuo del 2,375% di nuove iscrizioni nelle città di livello I e un massiccio aumento del 2,648% delle iscrizioni in Città di livello II e III in India.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.