Home > News > Kraken potrebbe lasciare gli Stati Uniti a causa dell’eccessiva regolamentazione, dice il CEO

Kraken potrebbe lasciare gli Stati Uniti a causa dell’eccessiva regolamentazione, dice il CEO

Il CEO di Kraken ha rivelato che l’exchange lavora al lancio della IPO entro l’anno, ma potrebbe lasciare gli Stati Uniti a causa dell’eccessiva regolamentazione

Il CEO di Kraken, Jesse Powell, ha rivelato che l’exchange progetta il lancio di un’offerta pubblica iniziale (IPO) entro il 2021. Powell è però preoccupato che una eccessiva regolamentazione potrebbe costringere la piattaforma a lasciare gli Stati Uniti.

Powell a FOX Business “The Claman Countdown”, ha detto che la crescente regolamentazione negli Stati Uniti è un ostacolo per Kraken. “Storicamente i regolatori statunitensi sono tra i più severi a livello internazionale. Abbiamo a che fare con la SEC e la CFDC regolarmente. Ci stanno chiedendo di chiudere prodotti che non sono in grado di chiudere ai concorrenti internazionali. Quindi stanno mettendo le aziende statunitensi in una posizione di svantaggio”, ha detto.

Il CEO ha ammesso che Kraken progetta di quotarsi in borsa nella seconda metà dell’anno, ma sta valutando se farlo negli Stati Uniti o in un altro paese. Powell ha riferito che l’azienda valuta il trasferimento in un Paese con normative robuste ma business-friendly per le criptovalute, come il Giappone, il Regno Unito o gli Emirati Arabi Uniti.

“Potremmo essere costretti ad uscire dal paese a causa di un eccesso di regolamentazione, o causa dei ragazzi che applicano le leggi che non parlano con i ragazzi della politica e non hanno, tipo, una strategia nazionale sulle criptovalute”, ha aggiunto Powell. Gli Stati Uniti devono ancora implementare regolamenti ben definiti sulle criptovalute, e ciò rende difficile per le aziende statunitensi del settore capire come muoversi.

Powell ha citato il nuovo studio dell’ex direttore della CIA Michael Morrell, per rafforzare il suo punto di vista. Nel suo studio, Morrell, ha detto che bitcoin non è comunemente usato per le transazioni illecite, e gli Stati Uniti dovrebbero invece concentrarsi sul rischio che la Cina progredisca nel settore delle criptovalute.

Il CEO ha detto che crede che gli Stati Uniti possano essere il player dominante nel settore delle criptovalute, nonostante altri paesi competano per quel posto, e ha concluso che il suo unico obiettivo è quello di portare le criptovalute alle masse e rendere più facile per loro l’accesso ai servizi finanziari.

Kraken è uno dei più longevi scambi di valute digitali ed è popolare negli Stati Uniti e in diverse altre parti del mondo.

Iscriviti alla nostra newsletter esclusiva!

Notizie su misura per te

Zero SPAM

Notizie sulle Altcoin

Disiscriviti quando vuoi

Dopo esserti iscritto, occasionalmente riceverai via e-mail offerte speciali da parte nostra. Non venderemo o distribuiremo mai i tuoi dati a terzi. Guarda la nostra informativa sulla privacy qui.