La Cina si appresta a migliorare il sistema di credito sociale attraverso la blockchain

La Blockchain sarà utilizzata per collegare tra loro i sistemi di raccolta dei dati provinciali, consentendo alle autorità di condividere senza soluzione di continuità le informazioni sui punteggi del credito sociale

Persone passeggiano a Shanghai
La Cina ha implementato un controverso sistema di valutazione del credito sociale con l’obiettivo di monitorare i suoi cittadini

Il sistema di credito sociale cinese sarà presto aggiornato utilizzando la tecnologia blockchain. La nuova versione permetterebbe al sistema di condividere i dati senza soluzione di continuità tra le piattaforme e le province.

Secondo un aritcolo pubblicato dal people.cn, il sistema è stato soprannominato “Remin Chain” ed è stato sviluppato dalla Hyperchain Technology di Hangzhou. Sarà integrato nel People’s Daily Online Public Opinion Monitoring Center, un sistema governativo responsabile del monitoraggio e dell’analisi di tutti i commenti che vengono pubblicati online da 800 milioni di cittadini cinesi.

Il centro è gestito dal People’s Daily, uno dei quotidiani del partito comunista.

Fino al rilascio di questo aggiornamento non è mai esistito un sistema di valutazione del credito sociale a livello nazionale che fornisse punteggi in base ai commenti online.

Anche se il Sistema di credito sociale cinese non è invasivo come molti lo immaginano, esso collega un documento di identità personale alla presenza online di tutti i cittadini del paese, in modo tale che gli utenti dei social media con una storia di commenti “problematici” possano essere rintracciati e contattati.

Una larga porzione di questo sistema è attualmente gestito a livello provinciale su piattaforme separate costruite da diverse aziende tecnologiche. Tali piattaforme sono responsabili del tracciamento di tutto, dalle multe per divieto di sosta alle infrazioni locali, alla cronologia dei pagamenti delle utenze e dei debiti, ai commenti online. Queste informazioni vengono usate per generare un punteggio di condotta per ciascun cittadino.

Il sistema Remin Chain Super ID muterà questa situazione centralizzando tutti i silos di dati in un sistema nazionale per il monitoraggio del credito sociale. L’applicazione attualmente fornisce valutazioni solo sugli individui, ma in seguito fornirà valutazioni anche sulle piccole e medie imprese cinesi. Ciò sarà reso possibile perché spesso le piccole imprese sono ignorate dai finanziatori, gli ideatori credono che un sistema di credito sociale applicato anche alle imprese contribuirebbe a innalzare la fiducia in loro permettendogli di accedere al credito.

Se è vero che l’uso della blockchain in questa configurazione aiuterebbe a collegare i silos di dati tra loro, molti sono preoccupati dal fatto che la blockchain aumenterà la capacità di sorveglianza del partito comunista.

Le autorità di Pechino incoraggiano le start-up e gli operatori del settore tecnologico a ricercare e sviluppare tecnologie di sorveglianza, rispettivamente con finanziamenti e sovvenzioni. L’applicazione della tecnologia blockchain all’interno del Paese lascia molti diffidenti sulle sue conseguenze, ma resta da vedere quale sarà il reale impatto e la direzione che prenderà.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading