Home > News > La dominance del Bitcoin nel mercato crypto al livello più basso dal 2018

La dominance del Bitcoin nel mercato crypto al livello più basso dal 2018

Un fine settimana turbolento per il mercato delle criptovalute, ha portato il livello del dominio del mercato da parte del bitcoin al punto più basso negli ultimi tre anni

Essendo la prima criptovaluta in assoluto, il bitcoin è sempre stato il crypto asset dominante. Il bitcoin di media rappresenta circa il 50% del market cap totale del settore. Tuttavia, il recente calo del prezzo gli ha fatto perdere parte della sua quota di mercato a favore delle altcoin.

Al momento della pubblicazione di questa notizia, la quota di dominio del mercato da parte del bitcoin è al 40%, il livello più basso dal 2018. La dominace del bitcoin non scendeva sotto il 50% dall’estate 2019, e a gennaio aveva toccato il massimo dell’anno del 69,7%.

La dominance ha toccato livelli così bassi mentre il prezzo del bitcoin scambiava a 42 mila dollari. Il massiccio sell-off ha portato il prezzo del bitcoin dalla regione dei 60 mila dollari, raggiunti nelle ultime settimane, agli attuali 45.000 dollari. Il suo market cap è scivolato sotto il trilione di dollari.

Il market cap complessivo delle criptovalute supera i 2 trilioni di dollari, ciò grazie ad alcune altcoin che conseguono prestazioni eccellenti nonostante le difficoltà del bitcoin. Ether, la seconda criptovaluta, ha un market cap di circa 400 miliardi di dollari. Il dominio del mercato da parte di ETH è ora al 19,3%. Binance Coin (BNB) segue costituendo il 4% del market cap totale delle criptovalute, mentre cardano (ADA) e dogecoin (DOGE) sono rispettivamente al quarto e quinto posto, con livelli di dominio del 3,3% e 2,9%.

Nonostante le recenti perdite, diversi analisti credono che non siamo ancora in una fase di mercato orso. Alcuni di essi sostengono che il mercato è prossimo al fondo e che le criptovalute si rialzeranno nei prossimi giorni o settimane.