Home > News > La legge sulle risorse digitali dell’Ucraina potrebbe rendere legali i pagamenti in criptovalute

La legge sulle risorse digitali dell’Ucraina potrebbe rendere legali i pagamenti in criptovalute

Le criptovalute potrebbero non avere corso legale, ciononostante i pagamenti tramite esse potrebbero presto diventare legali in Ucraina

Il governo ucraino sta lavorando a un disegno di legge che potrebbe rendere legali i pagamenti di criptovaluta nel paese. Tuttavia, il disegno di legge non implica che le criptovalute diventeranno a corso legale in Ucraina.

Il viceministro del Ministero della trasformazione digitale dell'Ucraina, Oleksandr Bornyakov, ha presentato un disegno di legge progettato per rendere legali i pagamenti di criptovaluta nel paese. Il ministro è fiducioso che i pagamenti in criptovaluta possano essere legali tramite intermediari di pagamento che supportano le conversioni da cripto a fiat.

Tuttavia, ha chiarito che la bozza di legge ucraina sulle risorse virtuali non ha corso legale per le criptovalute. Ciononostante, consente loro di essere utilizzati solo per pagare servizi e prodotti. I processori di pagamento locali sarebbero autorizzati a fornire servizi per la conversione di criptovalute in valute legali per consentire pagamenti con valute digitali.

Il disegno di legge confronta lo stato del dollaro USA con quello delle criptovalute, affermando che sebbene il dollaro USA non abbia corso legale in Ucraina, può essere utilizzato per pagare beni e servizi nel paese. “Oggi, anche la legislazione in Ucraina non ti consente di pagare in dollari statunitensi, ma puoi facilmente pagare gli acquisti con una carta in dollari. Pertanto, sarà abbastanza legale pagare con criptovalute in Ucraina, ma tramite un intermediario".

Il ministro ha aggiunto che l'imminente disegno di legge legittimerebbe ufficialmente il commercio e la segnalazione di criptovalute in Ucraina. Rendendo ufficialmente legittimo il trading e la segnalazione di criptovalute, il ministro si aspetta un aumento del numero di fornitori di servizi di criptovaluta, inclusi scambi e portafogli.

Sebbene le criptovalute non siano considerate a corso legale nella maggior parte dei paesi, possono essere utilizzate per pagare servizi e beni. Tuttavia, El Salvador è destinato a rendere Bitcoin a corso legale il 7 settembre, in seguito alla firma del disegno di legge avvenuta all'inizio di quest'anno. Secondo quanto riferito, anche alcuni paesi dell'America Latina come l'Uruguay stanno cercando di rendere il Bitcoin a corso legale.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.