Ultime Notizie

In che modo l’acquisto di criptovalute è diverso dall’investimento in azioni?

0 Comments

Sei alla ricerca di uno strumento finanziario per capitalizzare il tuo gruzzolo e non sai se sia meglio l’acquisto di criptovalute o l’investimento in azioni. Le due forme di impiego del denaro per trarre profitti personali sono abbastanza diverse. Con quest’articolo ti spiegheremo il perché.

Cosa sono le azioni

Come spiega la CONSOB, le azioni sono “le singole parti unitarie in cui è diviso il capitale delle società per azioni”. Possedere una azione significa partecipare ai diritti e agli oneri di una società. Le quote di una società sono anche titolo di credito, cioè uno strumento che facilita la trasmissione delle stesse ad altri soggetti. Ad esempio quanto avviene presso la Borsa di Milano con lo scambio dei titoli azionari tra i soggetti interessati.

La loro emissione serve alle aziende per finanziare la propria attività, ma non danno diritto al possesso di parte di quest’ultima (computer dell’azienda, tavoli, sedie, ecc.).

Cosa sono le criptovalute

Le criptomonete sono mezzi di pagamento di beni e servizi socialmente “garantiti” dalle parti che convengono sul loro uso come alternativo alle valute a corso legale. Esistono solo digitalmente su una piattaforma tecnologica conosciuta come blockchain e sussistono solo all’interno del sistema digitale. Non danno diritto al possesso o partecipazione di altro se non della quantità di moneta registrata nell’indirizzo pubblico del portafoglio: in pratica è come possedere 50 euro sul conto corrente.

Cosa conviene comprare?

Capita la differenza sei ora pronto a comprare bitcoin, una delle coin digitali di maggiore successo. Noi di Coinlist.me abbiamo provato molte piattaforme e recensito i broker usati dai trader freelance. I migliori servizi sono risultati essere quelli dove gli utenti hanno accesso sia al mercato dei titoli che al mercato delle monete digitali. Tra le piattaforme che offrono una vasta scelta di opportunità nelle due forme di investimento troviamo eToro.

Avere un unico sito attraverso il quale interfacciarsi con più mercati è un grande vantaggio in termini di tempo e di spese. I soldi viaggiano su un’unica piattaforma sicura e garantita. Il trader non impazzisce così nel monitorare gli andamenti su più piattaforme digitali.

Quali criptomonete conviene comprare

Durante un primo approccio con le altcoin è preferibile acquistare bitcoin con carta di credito o, in alternativa, usando PayPal per comprare Bitcoin. Solo in un secondo momento, in cui ha già più dimestichezza, sarà utile  diversificare il portfolio di asset digitali su Coinlist investendo in XRP o provando comprare ADA la criptovaluta di Cardano.

Quali sono le coin in crescita

Accanto alle coin affermate, stanno nascendo nuovissime altre monete dal grande potenziale. Una di esse si chiama Binance Coin e si trova anche su Coinlist ed è il token interno dell’exchange Binance. BNB è in crescita costante da svariate settimane, tanto che il capitale di mercato ha raggiunto il 15° posto nella classifica di Coinmarketcap. L’espansione vincente di Binance fa capire che il token è in un momento positivo.

Concludendo, consigliamo di tenere in considerazione e comprare il token TRON, il cui valore negli ultimi mesi è rimasto relativamente stabile soprattutto se paragonato con altre controparti. Risulta dunque utile da valutare per quanti preferiscono rischiare meno.

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.