L’Africa È Il Mercato Ideale Per L’Adozione Di Criptovalute, Suggerisce Una Nuova Ricerca

L’ambiente finanziario instabile rende il continente un ambiente ideale per la criptovaluta.

Sud Africa e Bitcoin
Uganda, Nigeria e Sudafrica si sono classificate rispettivamente 3ª, 8ª e 11ª su Google Trends sul tema della criptovaluta.

Un nuovo rapporto intitolato The State of Crypto: Africa Report di Luno e Arcane Research, ha rivelato che l’intero panorama economico del continente africano è una piattaforma di lancio ideale per la criptovaluta.

Secondo il rapporto, gli alti tassi di inflazione dell’Africa, le valute instabili e le infrastrutture bancarie sottosviluppate lo rendono l’ambiente ideale per la rapida adozione delle criptovalute. Il continente ha il potenziale per integrare le attività crittografiche che offrono i vantaggi degli strumenti finanziari tradizionali, come le capacità di copertura dell’oro.

Inoltre, le criptovalute forniscono anche pagamenti di rimesse più veloci e convenienti rispetto ai metodi tradizionali per i trasferimenti di denaro.

Una preoccupazione comune per i servizi di trasferimento di denaro tradizionali è l’elevata commissione di servizio e i lunghi tempi di elaborazione. Questo può essere molto costoso a causa del volume delle rimesse. L’anno scorso, gli espatriati hanno inviato oltre 48 miliardi di dollari alle loro famiglie in Africa.

Ciascun paese all’interno del continente africano si trova ad affrontare l’insieme di sfumature di circostanze, problemi geografici e preoccupazioni che condividono tutte le nazioni africane. Una sfumatura, è la popolazione prevalentemente giovane e mobile del continente, la cui presenza aumenta la probabilità di adottare un nuovo sistema finanziario. La criptovaluta può anche svolgere un ruolo nel fornire servizi finanziari cruciali a coloro che non hanno accesso ai servizi bancari.

Tuttavia, ci sono alcuni ostacoli che il continente deve affrontare prima che le criptovalute raggiungano il loro pieno potenziale.

Il direttore generale per l’Africa di Luno, Marius Reitz, ha affermato che i vantaggi di utilità delle criptovalute devono essere evidenziati più in Africa che in altri continenti. Questo è un perno del focus quando si tratta di criptovalute, che di solito è in investimenti, speculazioni e trading.

“Le criptovalute presentano soluzioni a molte delle sfide finanziarie in Africa. Il contesto attuale è l’ideale per un sistema monetario alternativo per mettere radici.”  Ha spiegato Reitz.

Le solite infrastrutture necessarie per far funzionare le criptovalute in altre regioni non sono prevalenti in Africa. Questi includono nodi, bancomat, scambi, supporto ai commercianti e operazioni di mining.

Il rapporto afferma inoltre che i paesi devono anche considerare di investire di più nelle loro reti Internet ed elettriche.

Come si evince dai recenti dati di Google Trends, c’è un crescente interesse nel settore delle criptovalute. Uganda, Nigeria e Sudafrica si sono classificate rispettivamente 3ª, 8ª e 11ª sul tema della criptovaluta.