Home > News > L’app VeTrust di VeChain adottata dal governo cinese locale

L’app VeTrust di VeChain adottata dal governo cinese locale

La piattaforma blockchain viene utilizzata dai funzionari per verificare la salute e la sicurezza in 95 comunità residenziali

VeChain, la blockchain a misura di azienda, ha precedentemente collaborato con DNV GL per creare VeTrust, un’applicazione basata su blockchain per l’autovalutazione del rischio. Ora, l’adozione da parte del governo cinese locale significa che la piattaforma viene utilizzata in più di 200 spazi pubblici, secondo un comunicato stampa di ieri.

VeTrust utilizza il modulo di visualizzazione dei dati della piattaforma Blockchain as a Service (BaaS) di VeChain ToolChain per fornire alle aziende record immutabili di pulizia. Con l’aiuto della metodologia di gestione del rischio di infezione di DNV, la piattaforma fornisce materiali di formazione online e liste di controllo di valutazione in-app costantemente aggiornate.

VeTrust ha iniziato aiutando il settore dell’ospitalità di piccole e medie dimensioni in Cina a gestire i suoi fattori di rischio COVID-19 ed è stato adottato da hotel tra cui InterContinental Shanghai Hongqiao NECC. L’uso della blockchain consente agli hotel di fornire prove affidabili degli standard di conformità come le pratiche di pulizia e la preparazione del cibo.

Da allora la piattaforma si è espansa in seguito all’adozione da parte del governo popolare di Suzhou New District, il quale, durante un evento il mese scorso, ha riconosciuto VeTrust come una delle prime 10 applicazioni blockchain.

I funzionari locali stanno ora utilizzando la piattaforma per verificare la salute e la sicurezza continue dei residenti della comunità in tutte le aree amministrative del distretto. Questo copre 300.000 persone in 95 comunità residenziali.

L’autovalutazione della gestione del rischio di infezione è resa più semplice attraverso il quadro standardizzato di VeTrust e i funzionari possono valutare la prontezza di ciascuna comunità come mostrato da un codice QR con codice colore. I dati sull’implementazione delle pratiche di gestione del rischio COVID-19 e la prova della conformità all’igiene possono essere facilmente accessibili e condivisi in modo sicuro con il governo ogni giorno.

La Cina ha dimostrato di essere più aperta alla tecnologia blockchain rispetto a molte altre giurisdizioni. Non solo il governo cinese è molto più avanti della maggior parte degli altri paesi nello sviluppo della sua valuta digitale della banca centrale (CBDC), ma vari dipartimenti governativi hanno lanciato un sistema blockchain di “porte collegate” per migliorare il commercio transfrontaliero nella Greater Bay Area.

Blockchain è stato sfruttato anche in Cina per affrontare gli effetti della pandemia in precedenza. L’anno scorso è stato annunciato che un sistema di codice sanitario blockchain, che fornisce pass elettronici, ha consentito la ripresa del turismo tra la Cina continentale e Macao.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.