Home > News > L’autorità monetaria di Singapore concede a DBS l’approvazione preliminare

L’autorità monetaria di Singapore concede a DBS l’approvazione preliminare

Il braccio di intermediazione finanziaria della DBS Bank di Singapore è autorizzato a fornire servizi di pagamento digitale con token

La banca multinazionale di Singapore, DBS, ieri ha annunciato che il suo braccio dedito all’attività di brokeraggio, DBS Vickers (DBSV), ha ricevuto l'approvazione normativa dall'Autorità monetaria di Singapore (MAS). Secondo la legge sui servizi di pagamento del paese, il broker ha ottenuto l'approvazione preliminare per fornire servizi di pagamento digitale con token.

DBSV è quindi una delle prime istituzioni finanziarie a ricevere questo tipo di approvazione dal MAS. Il regolatore di Singapore la scorsa settimana aveva concesso la stessa approvazione all’exchange di beni digitali australiano Independent Reserve.

L'approvazione per DBSV è un passo importante nella strategia di digitalizzazione degli asset di DBS. La banca ha lanciato il DBS Digital Exchange (DDEx) l'anno scorso per abilitare l’accesso agli asset digitali agli investitori istituzionali e accreditati, e per consentirgli di partecipare alle offerte di token di sicurezza (STO). La licenza MAS permetterà a DBSV di supportare direttamente questi investitori.

I servizi di custodia forniti da DBS gestiscono beni digitali per un valore di oltre 130 milioni di SGD (96 milioni di dollari). La crescita di DDEx al contempo è stata esplosiva, dato che il volume di trading nel secondo trimestre è quintuplicato rispetto al primo trimestre, raggiungendo quasi 180 milioni di SGD (133 milioni USD). Lo scambio conta su circa 400 investitori aggiuntivi dal lancio.

Il Group Head of Capital Markets di DBS, Eng-Kwok Seat Moey, ha dichiarato: “Siamo lieti dei progressi del semestre nel nostro ecosistema di asset digitali e di come procede da quando abbiamo lanciato il DDEx l'anno scorso, ciò si evince dalla nostra attività di trading e custodia. Forte l’interesse osservato tra i gestori patrimoniali e le aziende per l'accesso ai servizi di pagamento digitale con i token, e con l'approvazione preliminare di DBSV da parte del MAS, siamo ben posizionati per soddisfare questa domanda crescente”.

DDEx ha finora operato solo durante le ore di trading asiatiche, ma da lunedì inizierà a funzionare 24/7, consentendo agli utenti di gestire meglio il rischio e capitalizzare le opportunità derivanti dai cambiamenti di prezzo delle criptovalute. Moey crede che questo, insieme all'approvazione del MAS, potrebbe spingere ulteriormente i volumi di scambio nei mesi a venire.

Ha aggiunto: “Confidiamo di raddoppiare la nostra base di investitori entro fine anno. Questo è di buon auspicio per la nostra capacità di fornire soluzioni integrate attraverso la catena del valore degli asset digitali, in particolare sotto forma di STO, sfruttando l'esperienza di DBS dalla deal origination alla tokenizzazione, quotazione, distribuzione, trading e custodia. Questo contribuirà alle ambizioni di Singapore di essere un hub di asset digitali in Asia”.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.