Le 3 migliori alternative a Coinbase

Coinlist elenca le migliori alternative all’utilizzo di Coinbase per il trading di criptovalute e la ricerca di grandi opportunità di trading

Immagine di un laptop con simboli di criptovaluta sulla tastiera
Coinbase è uno dei tanti scambi disponibili oggi sul mercato, il che significa che ci sono altre ottime alternative da scoprire

Coinbase si è affermato come uno degli scambi di criptovaluta più importanti e accessibili sul mercato, avendo aggiunto numerosi prodotti e servizi alla sua piattaforma, come la sua nuova carta di debito Visa.

Tuttavia, ci sono state polemiche intorno alla piattaforma, a causa della recente dichiarazione secondo cui i suoi dipendenti non possono discutere di opinioni politiche sul posto di lavoro, e coloro i quali non sono d’accordo con questo modus operandi dell’azienda sono liberi di andarsene.

Qui descriviamo i primi 3 exchange alternativi a Coinbase che i trader possono utilizzare per diversificare le loro scelte e opzioni quando fanno trading e investono in criptovalute.

Binance

Secondo molti account, Binance sarebbe il più grande exchange al mondo, supportando più monete di Coinbase, e rendendolo la piattaforma ideale per cercare opportunità di altcoin che sono ragionevolmente consolidate.

Offrendo una gamma di prodotti, come il trading con margine, pool minerari, conti di risparmio Bitcoin, una carta di debito Binance, prestiti crypto e offerte di pool di liquidità, Binance ha fatto un lavoro fantastico nell’espandere le sue offerte e reinvestendo i suoi profitti per rendere la sua piattaforma world-leader.

L’azienda ha lanciato una campagna di acquisizioni all’inizio di quest’anno, acquistando la piattaforma dati CoinMarketCap, oltre ad entrare a far parte del consiglio di amministrazione di Switch per promuovere i suoi interessi nel lancio di prodotti di carte di debito.

L’azienda ha anche affrontato recenti controversie sulla gestione delle normative statunitensi, con accuse di documenti trapelati che delineano il piano di Binance per eludere le normative negli Stati Uniti, incanalando i suoi fondi attraverso una terza parte. L’amministratore delegato dello scambio, CZ Changpang, ha confutato i risultati, sostenendo che si trattava solo di un documento strategico e che non era stato fatto alcun tentativo per mettere in atto il piano.

Gran parte di questa situazione è da imputare alle autorità statunitensi, che alcuni sostengono di abbiano creato regolamenti più amichevoli per lo spazio crypto.

Uniswap

Interamente costruita sulla blockchain di Ethereum, questa piattaforma permette ai possessori di Ethereum di effettuare scambi di token con i loro token ERC-20 basati su ETH per DeFi e ETH.

Nonostante non sia un exchange del tipo di Binance e Coinbase, Uniswap occupa uno spazio importante nel mercato delle criptovalute fornendo un posto a nuovi token e progetti, al fine di ricevere finanziamenti sotto forma di ETH in cambio del trading di token scontati dal loro progetto.

Ciò rende Uniswap parte integrante sia per i nuovi progetti che per gli investitori esperti che sono disposti ad aspettare fino a un anno o due per vedere un ritorno sul loro investimento.

A differenza di Coinbase e di tutti gli altri scambi di cui parliamo qui, Uniswap è completamente decentralizzato e non presenta un portafoglio ordini o un’entità centralizzata che elabora le negoziazioni.

Le vendite di token sono facilitate da contratti intelligenti che determinano quanti token possono essere venduti e a quale prezzo, consentendo agli acquirenti di adempiere al contratto e ricevere i token, in modo completamente automatizzato.

In molti modi, Uniswap è la migliore rappresentazione di uno scambio che incarna i valori della criptovaluta utilizzando un modello di distribuzione decentralizzato per consentire il “trasferimento elettronico peer-to-peer” che Satoshi ha previsto nel white paper di Bitcoin.

eToro

È uno degli scambi più affermati in grado di offrire criptovaluta, fondato nel 2007, eToro offre un ottimo materiale educativo per i nuovi trader che stanno cercando di imparare le basi, così come i servizi di copy trader, di fatti l’account di trading di un utente può copiare qualsiasi operazione di successo fatta da un altro trader che questo segue sulla piattaforma.

Oltre a questo, a differenza di Coinbase, eToro offre anche una serie di altri strumenti finanziari che possono essere scambiati oltre la semplice criptovaluta, come azioni, commodities e valute, rendendolo una piattaforma migliore per i trader che stanno cercando di trovare opportunità in altri mercati.

eToro offre anche trading con leva e margine che ti consentono di massimizzare i tuoi profitti, il che significa che è possibile ottenere buoni rendimenti su un importo di investimento limitato, così come,  tuttavia, che le perdite potrebbero essere peggiori.

eToro offre anche CFD (contratti per differenza) che consentono agli utenti di fare trading sui movimenti di prezzo del mercato senza possedere l’asset sottostante. I CFD sono utili per una moltitudine di motivi, ma hanno subito critiche da parte delle autorità di regolamentazione, come la FCA nel Regno Unito che imporrà un divieto sui prodotti a gennaio 2021.