Le azioni di Paypal aumentano dopo che la società è passata alle criptovalute

I prezzi in bitcoin aumentano dopo che il gigante dei pagamenti online ha annunciato i suoi piani per il rilascio di un servizio crypto

Paypal sul web e su smartphone
L’app per i pagamenti online sarà presto in grado di elaborare transazioni di criptovaluta

PayPal sta lavorando al lancio del proprio servizio di criptovaluta, che consentirà alle persone di acquistare, detenere e vendere valuta digitale sul sito e sulle sue applicazioni.

Il gigante dei pagamenti online ha affermato che l’aggiunta della funzionalità di criptovaluta è stato un significativo passo avanti nell’incoraggiare l’adozione mainstream di criptovalute come Bitcoin. Gli investitori nel settore delle criptovalute sembrano essere d’accordo con la società, poiché i prezzi sono aumentati del cinque percento sulla notizia dello scorso mercoledì, 21 ottobre.

Il presidente e amministratore delegato di PayPal, Dan Schulman, ha definito “inevitabile” il lento passaggio dalle valute fisiche a quelle digitali.

“La nostra portata globale, la nostra esperienza nei pagamenti digitali, la nostra rete bilaterale e rigorosi controlli di sicurezza e conformità, ci forniscono l’opportunità e la responsabilità di contribuire a facilitare la comprensione, il riscatto e l’interoperabilità di questi nuovi strumenti di scambio”. Ha spiegato Schulman.

PayPal ha dichiarato che il nuovo servizio di valuta digitale consentirà ai clienti di detenere e scambiare criptovalute Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum e Litecoin attraverso il portafoglio digitale dell’azienda. Il portafoglio digitale, a sua volta, consentirà alle persone di acquistare online e facilitare i trasferimenti di fondi.

Resta da vedere se la società di pagamenti espanderà la propria offerta per includere altre criptovalute in futuro.

I clienti statunitensi di PayPal riceveranno l’accesso al servizio crypto nelle prossime settimane. Tuttavia, non saranno in grado di pagare alcun prodotto e servizio utilizzando la loro criptovaluta fino all’inizio del 2021.

Gli investitori sembrano rispondere positivamente a questa notizia mercoledì, poiché il prezzo delle azioni di PayPal è salito dopo la campana di apertura, prima di ritirarsi nuovamente vicino a dove si era aperto per la giornata. Dall’inizio della pandemia COVID-19 negli Stati Uniti a marzo, le azioni della società sono più che raddoppiate.

In generale, la pandemia ha alimentato un boom nel settore dei pagamenti online. Aziende come PayPal, Venmo e Square hanno prosperato a causa della crescente necessità per i consumatori di evitare l’uso di contanti fisici.

Oltre a Paypal, Square punta anche sull’integrazione delle criptovalute. Il gigante dei pagamenti online ha speso $ 50 milioni per acquistare più di 4.700 bitcoin all’inizio di questo mese e Amrita Ahuja, Chief Financial Officer della società, ha detto ai giornalisti all’epoca che la società vede il potenziale di Bitcoin come una “valuta più onnipresente in futuro”.