Home > News > Le criptovalute sono una priorità nazionale per FinCEN

Le criptovalute sono una priorità nazionale per FinCEN

FinCEN ha rivelato che  la sua massima priorità è la lotta al riciclaggio di denaro sporco e ad altri reati finanziari nel settore delle criptovalute.

Il Financial Crimes Enforcement Network (FinCEN) degli Stati Uniti ha il compito di prevenire e punire il riciclaggio di denaro e altri reati finanziari. L’agenzia ha affermato che concentrerà la sua attenzione sullo spazio delle criptovalute e intende regolamentare le attività sul mercato.

L’agenzia ha pubblicato ieri un elenco di priorità a livello governativo e le criptovalute figurano fra queste. Secondo il regolatore, il loro focus sarà su corruzione, criminalità informatica e considerazioni relative alla valuta virtuale, frode, attività di organizzazioni criminali transnazionali, finanziamento del terrorismo, traffico di droga, traffico di esseri umani e finanziamento di attività di proliferazione.

Secondo la pubblicazione, FinCEN intende emettere regolamenti in un secondo momento, indicando come gli istituti finanziari e le società di criptovaluta possono incorporare queste priorità nei loro programmi AML basati sul rischio.

L’agenzia ha cercato di regolamentare lo spazio delle criptovalute negli ultimi mesi. FinCEN ha presentato una norma che richiederebbe agli scambi di criptovalute di identificare i portafogli personali che effettuano transazioni di grandi dimensioni. La norma proposta è stata controversa e ha portato a molti dibattiti nel mercato delle criptovalute, con molte persone che sostenevano che avrebbe distrutto la natura anonima delle transazioni.

L’agenzia ha affermato che il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti è preoccupato per l’uso delle criptovalute per il riciclaggio di denaro. “Il Tesoro è particolarmente preoccupato per la criminalità finanziaria informatica, gli attacchi ransomware e l’uso improprio di risorse virtuali che sfruttano e minano il loro potenziale innovativo, anche attraverso il riciclaggio di proventi illeciti“, ha aggiunto il regolatore.

Secondo FinCEN, le criptovalute sono una sostanziale innovazione finanziaria. Il regolatore afferma che si concentrerà sulla limitazione del suo utilizzo come metodo di pagamento per varie attività illecite, inclusi ransomware e droghe illegali.

Le agenzie di regolamentazione in altre parti del mondo hanno iniziato a prestare maggiore attenzione al mercato delle criptovalute. La Financial Conduct Authority sta inoltre inasprendo le normative sulle criptovalute nel Regno Unito.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.