L’esercito americano pubblica una RFI per strumenti di localizzazione cripto

L’esercito degli Stati Uniti e il Dipartimento della Difesa stanno cercando un’applicazione esistente in grado di integrare le loro attività di monitoraggio cripto

Immagine dei soldati dell'esercito americano in posizione di saluto
L’esercito lavora per costruire le proprie difese contro una nuova minaccia: criminali informatici e hacker che detengono criptovalute per il loro guadagno personale

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, ha pubblicato una richiesta di informazioni (RFI) sul sito Web del governo per strumenti di tracciamento di criptovaluta basati sul web. La RFI, con il titolo di “Applicazione investigativa sulla criptovaluta basata sul web”, è stata resa accessibile al pubblico il 10 luglio.

La RFI specifica che le due agenzie governative stanno tenendo d’occhio “un’applicazione basata sul web in grado di aiutare le forze dell’ordine a identificare e fermare gli attori che utilizzano criptovalute per attività illecite come frode, estorsione e riciclaggio di denaro”.

Il post contiene anche una dichiarazione di lavoro (SOW) che descrive il loro appaltatore ideale come qualcuno che può fornire una soluzione basata sul Web come servizio (SaaS) e che può fornire la traccia delle transazioni cripto in tempo reale.

La SOW sottolinea che l’applicazione basata sul web deve già essere un prodotto finito e che la RFI non richiede lo sviluppo di una nuova applicazione interamente.

Il comando di indagine penale sull’esercito americano (USACIDC) sarà responsabile della gestione del servizio. Tuttavia, gli utenti dei servizi possono trovarsi ovunque negli Stati Uniti e all’estero.

Gli utenti previsti dell’app includono Drug Enforcement Administration (DEA), Federal Bureau of Investigation (FBI), Securities and Exchange Commission (SEC), Immigration and Customs Enforcement, (ICE), Internal Revenue Service (IRS) and the Transportation Security Administration (TSA).

Questa richiesta da parte del Dipartimento della Difesa si presenta dopo che il Dipartimento della sicurezza interna degli Stati Uniti e il Servizio segreto hanno assegnato un contratto a Coinbase tramite software di analisi blockchain.

Arriva anche quasi un anno dopo che l’esercito ha pubblicato un avviso di pre-sollecitazione in cui si afferma che gli utenti di questa app saranno localizzati ovunque negli Stati Uniti e all’estero, a condizione che vi sia una presenza della Computer Crimes Investigation Unit (CCIU).

L’app verrà utilizzata per migliorare la capacità del governo di tracciare e monitorare attività illecite, tra cui frodi, estorsioni e riciclaggio di denaro.

Le criptovalute sono cresciute rapidamente in popolarità negli ultimi tempi, in particolare con la pandemia di coronavirus che spinge le entità a cercare modi per continuare attività importanti, come il lavoro, la gestione delle finanze e il tempo libero, garantendo al contempo il benessere di tutti i soggetti coinvolti. Ciò coincide anche con un picco di crimini informatici e attività di hacker in tutto il mondo.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading