L’ex capo dell’agenzia di criptovaluta di VaultAge Solutions ha dichiarato fallimento

Si prevede che fino a 2.000 investitori perderanno 227 milioni di ZAR (13,3 milioni di USD) dopo che Breedt non riuscirà a mantenere le promesse di rimborso

Bandiere del Sud Africa
Il campo da golf di Silver Lakes a Pretoria, dove Breedt si nascondeva dopo che gli investitori arrabbiati cercavano di localizzarlo con degli “esattori”

Willie Breedt, il famigerato investitore di Bitcoin, che ha fatto notizia in Sud Africa nelle ultime settimane, è stato dichiarato fallito.

Un rapporto di News24 di oggi ha rivelato che oltre 2.000 investitori nella società obsoleta di Breedt, VaultAge Solutions (VS), perderanno circa 227 milioni di ZAR ($ 13,3 milioni) dopo che le promesse fatte da Breedt per pagare i rendimenti non raggiunti dai loro investimenti sono state infrante.

Venerdì, Simon Dix, che era uno dei maggiori investitori, ha presentato un ordine di sequestro contro Breedt. Il suo ordine è stato concesso dall’Alta corte di Gauteng a Pretoria.

Dix aveva affidato oltre 7,5 milioni di ZAR. Era di Hilton, KwaZulu-Natal.

Lo scorso gennaio Breedt si è trasferito da Krugersdop, situato a Gauteng, nella lussuosa Marina Martinica Estate nella baia di Aston, vicino a Jeffreys Bay.

Solo due settimane fa, ha scelto in fretta di nascondersi dopo che gli investitori irati hanno chiamato i servizi di un gruppo di “esattori” per localizzare Breedt e recuperare i loro soldi da loro per loro.

Breedt è riuscito ad aprire un caso di intimidazione con la polizia nella baia di Jeffreys prima di scomparire. Tuttavia, in attesa del verdetto della domanda di sequestro presentata da Dix, gli investigatori sono riusciti a rintracciare Breedt in una pensione situata nella Silver Lakes Estate, a Pretoria.

È stato rivelato che in un ulteriore tentativo di nascondere la sua posizione, Breedt non ha prenotato nella pensione con il proprio nome ma quello di un amico.

Lo sceriffo della corte, assistito dalla polizia, dagli Hawks e da una squadra di investigatori forensi specializzati in criptovalute, fece irruzione in una casa situata a Silver Lakes, dove presumibilmente Breedt stava usando un nascondiglio da metà giugno. Ciò si è verificato pochi giorni dopo che l’ordine è stato concesso a Dix.

Hanno servito l’ordine del tribunale mentre era con un amico nella professione medica, che è anche risieduto a Silver Lakes. Durante il raid sono stati sequestrati numerosi dispositivi elettronici, tra cui un laptop e un nano stick.

In precedenza, il gruppo di investitori era riuscito a garantire un ordine del tribunale di avere due conti bancari sudafricani sotto la proprietà di Breedt e su VS.

News24 ha sottolineato che le voci su Breedt che venerdì era stato arrestato non erano vere.

La South African Reserve Bank ha nominato PricewaterhouseCoopers per avviare un’indagine su VS e su tutti gli agenti coinvolti nella vendita di criptovaluta per conto dell’azienda.