Home > News > Litecoin e Chainlink potrebbero vivere un rally nel fine settimana

Litecoin e Chainlink potrebbero vivere un rally nel fine settimana

Litecoin e Chainlink sono rialzisti questo fine settimana, mentre Polkadot potrebbe perdere i suoi guadagni settimanali se la tendenza ribassista prosegue

Questo fine settimana Litecoin resta rialzista dopo un rally settimanale del +28%. LTC ha stabilito un forte supporto a 271 dollari e potrebbe salire a 300 dollari nel fine settimana. Anche Chainlink è salito del +26% nello stesso periodo, ma ha perso trazione nelle ultime 24 ore, tuttavia appare pronto a registrare nuovi guadagni nel fine settimana, nonostante sia scivolato a 40 USD. Polkadot appare il più cupo dei tre dopo aver guadagnato solo il +2,8% nell’intera settimana. Nelle ultime 24 ore è in calo di circa il -2% e il fine settimana potrebbe cancellare i suoi guadagni settimanali se la tendenza prosegue.

Prospettiva dei prezzi di LTC

Uno sguardo al grafico a 4 ore di LTC/USD mostra che litecoin ha stabilito un forte supporto a 271 dollari, posto comodamente sopra la media mobile semplice a 100 giorni (230 dollari).

LTC dovrà evitare una caduta fino al livello di pivot di 281 USD per rivolgersi deciso al primo livello di resistenza significativo a 296 USD. Avrebbe però bisogno del supporto di tutto il mercato per rompere lo swing al rialzo di giovedì a 291,25 USD.

Grafico a 4 ore di LTC/USD. Fonte: Coinalyze

Nel caso di un rally prolungato nel fine settimana, il prossimo livello di resistenza a 300 dollari potrebbe bloccare qualsiasi ulteriore movimento verso l’alto. D’altro canto se LTC non riesce ad evitare una caduta al livello di pivot di 281 USD, entrerà in gioco il primo livello di supporto significativo a 271 USD.

Prospettiva dei prezzi di LINK

Chainlink è l’altra moneta rialzista del fine settimana. È salita del +26% nell’ultima settimana e potrebbe registrare ulteriori guadagni questo fine settimana se aiutato dal mercato. Dal grafico a 4 ore di LINK/USD sottostante, si nota che LINK ha un forte supporto a 39,70 dollari. Se si verifica un rally nel fine settimana, LINK potrebbe superare la prima resistenza a 44,30 dollari.

Grafico a 4 ore di LINK/USD. Fonte: Coinalyze

Un ampio rally potrebbe far superare a LINK la soglia dei 45 dollari stabilendo un nuovo ATH. Qualsiasi tendenza ribassista del mercato potrebbe però trascinare LINK verso il basso, mettendo in gioco il livello di pivot a 35 USD. Al momento gli indicatori MACD e RSI di LINK sono rialzisti.

Prospettiva dei prezzi di DOT

Polkadot rispetto agli altri è ribassista, infatti è salito di appena il +2% nonostante l’andamento positivo del mercato. Il grafico a 4 ore di DOT/USD mostra che la criptovaluta è leggermente rialzista, ma gli orsi lottano per prendere il controllo. Se la situazione attuale persiste, DOT potrebbe scivolare sotto il supporto di 39,90 USD scatenando ulteriori perdite fino al livello di 33 USD.

Grafico a 4 ore di DOT/USD. Fonte: Coinalyze

Se i compratori prendono il controllo, DOT potrebbe correre verso la prossimo resistenza a 46,15 dollari. Un rally esteso potrebbe condurla a un nuovo ATH sopra quello attuale (46,45 dollari). Gli indicatori tecnici di DOT sono per lo più ribassisti al momento, e potrebbe affrontare ulteriori perdite nel fine settimana.

Iscriviti alla nostra newsletter esclusiva!

Notizie su misura per te

Zero SPAM

Notizie sulle Altcoin

Disiscriviti quando vuoi

Dopo esserti iscritto, occasionalmente riceverai via e-mail offerte speciali da parte nostra. Non venderemo o distribuiremo mai i tuoi dati a terzi. Guarda la nostra informativa sulla privacy qui.