Live Planet annuncia un progetto di Realtà virtuale su blockchain

L’azienda produttrice di sistemi per la realtà virtuale (VR) Live Planet ha da poco annunciato il lancio di una piattaforma blockchain per la VR, il cui nome è Blockchain Virtual Reality (VR) Network. Il sistema sarà il primo progetto di questo tipo a vedere la luce. L’ispirazione è arrivata alcuni mesi fa durante la ICO ConcertVR che usa una tecnologia simile ma per scopi differenti.

Questa rete combina due delle più importanti e innovative tecnologie del nostro tempo: la VR e la blockchain. Così facendo, il team spera di supportare i propri clienti specializzati nel settore dei media a creare contenuti il più immersivi e reali possibile.

Cosa sappiamo di questa sistema

Come riportato nel comunicato stampa, questa nuova rete è stata creata usando la tecnologia VideoCoin. Essa è una piattaforma blockchain ideata per il settore media su cui l’azienda lavora da un po’ di tempo.

Usando questo network, i creatori di contenuti possono applicare un servizio video stereoscopico a 360 gradi durante la fase di registrazione o lo streaming live. Il team ha affermato che la sua tecnologia può essere usata per fare lo streaming su YouTube e Oculus, e su un ampio numero di piattaforme VR.

I partner di Live Planet

Live Planet nel comunicato stampa conferma di essere al lavoro con diversi gruppi di partner, tra cui importanti podcast influencer e esperti di blockchain. Essi sono convinti che questi partner sono in grado di raggiungere un ampio pubblico globale.

Essi hanno calcolato che la nuova tecnologia sarà utilizzata da circa mezzo milione di appassionati della tecnologia blockchain. Altri produttori di contenuti che non realizzano video su sistemi blockchain-based, potranno usare questa piattaforma blokchain a realtà virtuale per raggiungere livelli di coinvolgimento del pubblico più elevati.

Tra i partner del progetto troviamo Decentralized Film, Bad Crypto Podcast e BlockTV. Joel Comm, co-conduttore di Bad Crypto Podcast, ha detto che questa è una “opportunità per rivoluzionare il modo in cui gli ascoltatori imparano a conoscere la blockchain”.

E prevista una ICO o cosa?

La VideoCoin ICO è partita agli inizi del 2019. Al momento della pubblicazione di questa notizia, la roadmap del progetto mostra che è in corso il “Release TBD”, ovvero l’evento di distribuzione del token tra gli investitori. Essi originariamente avevano preventivato la generazione della altcoin di questo network per il mese di maggio 2019.

Il white paper conferma che la tecnologia funziona. Secondo il sito della ICO, inoltre, oltre 105 milioni di token sono stati venduti nella fase di prevendita. Il limite massimo di token distribuibili previsto è pari a 265 milioni. Per il primo anno il limite di rilascio dei token è stabilito in 125 milioni.

La realtà virtuale su blockchain

Ci sono chiari segni che la rete blockchain a realtà virtuale è pronta al decollo. Ci sono stati solo dei ritardi con la ICO, ma ciò e probabilmente dovuto alle revisioni apportate alla loro token economy. Tuttavia, la loro eccellente lista di partner coinvolti suggerisce che questa ICO potrebbe ancora essere un successo.