L’uomo del Texas è accusato di frode COVID-19

Joshua Thomas Argires deve affrontare denunce penali per presunta menzogna a un istituto finanziario, frode bancaria e transazioni monetarie illegali

Immagine di un uomo in una corte degli Stati Uniti
Argires avrebbe presumibilmente incanalato finanziamenti di soccorso destinati alle piccole imprese in investimenti in criptovaluta per uso personale

Un uomo del Texas è stato accusato dal procuratore americano per il distretto meridionale del Texas ieri. Secondo alcune indiscrezioni, ha presentato richieste di prestito fraudolente per $1,1 milioni attraverso il Paycheck Protection Program (PPP) sostenendo che aveva bisogno di finanziamenti di soccorso a causa della pandemia di coronavirus; tuttavia, i fondi sono stati invece utilizzati per acquistare criptovaluta.

Un comunicato stampa del Dipartimento di Giustizia sul suo sito web rivela che il 29enne Joshua Thomas Argires di Houston è attualmente accusato di aver fatto dichiarazioni false a un istituto finanziario, frode bancaria  e di aver effettuato transazioni monetarie illegali. È stato arrestato lunedì e ha già fatto la sua prima apparizione davanti al magistrato americano, il giudice Peter Bray.

La Small Business Administration (SBA) concede prestiti per fornire aiuti COVID-19 attraverso PPP ai sensi del Coronavirus Aid, Relief and Economic Security Act (CARES).

Il comunicato stampa rivela che Argires ha presentato due domande di prestito PPP fraudolente a banche assicurate federalmente. Argires ha presentato una di queste domande per conto di un’entità denominata Texas Barbecue, mentre l’altra è stata presentata per una società chiamata Houston Landscaping.

Argires ha affermato che entrambe queste società avevano molti dipendenti e, successivamente, centinaia di migliaia di dollari in spese per il personale.

La denuncia afferma che nessuna delle due società ha dipendenti o paga salari coerenti con gli importi richiesti nell’ambito delle domande di prestito PPP. Inoltre, la denuncia afferma che, mentre entrambi questi prestiti sono stati concessi, nessuno dei due è stato utilizzato per le buste paga o altre spese, come autorizzato.

Invece, i fondi per Texas Barbecue sono stati incanalati in partecipazioni in criptovaluta, mentre i fondi per Houston Landscaping sono rimasti in un conto bancario e sono stati lentamente esauriti attraverso prelievi bancomat.

Il CARES Act è stato emanato il 29 marzo di quest’anno per fornire assistenza finanziaria immediata agli americani che stanno lottando a causa della pandemia di coronavirus. La legge è autorizzata a fornire fino a 349 miliardi di dollari in prestiti rimborsabili alle piccole imprese per la conservazione del lavoro e altre spese selezionate attraverso il PPP. Ad aprile, il Congresso ha concesso ulteriori $300 miliardi di finanziamenti in PPP.

Il PPP concede prestiti alle piccole imprese e ad altre organizzazioni con una scadenza di due anni e un tasso di interesse dell’uno per cento, a condizione che soddisfino determinati criteri. Le aziende sono obbligate a utilizzare i proventi del prestito PPP per i costi del personale, gli interessi sui mutui, l’affitto e le utenze.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading