McAfee DEX exchange promette: nessuna restrizione o monitoraggio

John McAfee è stato molto impegnato ultimamente. Ha dichiarato il suo amore per le criptovalute sostenendo BeatzCoin e parlando delle criptomonete come monete che ci liberano dalla schiavitù finanziaria.

Ora McAfee ha reso noto il suo nuovo crypto exchange, dal nome inequivocabile di McAfee DEX. Questo è un exchange decentralizzato con forte accento sulla privacy.

McAfee DEX

McAfee ha rivelato i piani ai suoi follower attraverso alcuni tweet. Una delle sue dichiarazioni più interessanti su questo exchange affermano che “nulla è monitorato”. Egli ha inoltre detto che “non ci sono restrizioni” sulla piattaforma.

McAfee in passato ha affermato che le valute digitali ci possono rendere liberi dal controllo del governo. Con questa motivazione di fondo, egli ha detto anche che per registrarsi sul DEX non è “richiesto nome, documenti, o indirizzo email” Ha anche confermato che non è necessario alcun dato bancario.

Il McAfee DEX exchange ha aperto di recente in versione beta. Esso funzionerà sulla blockchain Ethereum. In aggiunta, esso supporterà tutti i token ERC-20 disponibili. McAfee ha fatto sapere che chiunque potrà aggiungere nuovi token gratuitamente.

Egli promette che assolutamente qualsiasi cosa succede sul McAfee DEX non verrà monitorata. Nessuna attività dell’exchange sarà monitorata o censurata in alcun modo.

Perché McAfee apre un DEX?

John McAfee in passato ha parlato del controllo e del poter che i governi applicano alle istituzioni finanziarie e sulle monete fiat. Egli ha sottolineato che le autorità potrebbero chiuderli in qualsiasi momento. Ciò lascerebbe l’opinione pubblica all’oscuro di quanto sta accadendo.

Con una piattaforma decentralizzata come il suo exchange, ciò non può accadere. Non esiste una autorità centrale che ha il controllo.

Qual è il punto più importante? Per il suo creatore, è la mancanza del controllo governativo. Dice che le persone possono veramente controllare la propria vita finanziaria senza la paura di essere controllati dai governi.

Le persone sono davvero così preoccupate della loro privacy e libertà finanziaria come afferma John McAfee? O preferiscono sottomettersi a un certo grado di controllo e regolamentazione quando spostano i loro soldi? Vedremo presto se sono attratti da questa idea di attività completamente libera e priva di controlli, oppure no.

Sarà interessante vedere se questo tipo di exchange sarà capace di competere le piattaforme esistenti. Se sarà in grado di sfidare piattaforme di scambio come Binance ed eToro e batterle.