Home > News > Previsione del Prezzo di Ripple per giugno 2021

Previsione del Prezzo di Ripple per giugno 2021

Considerando che la sua battaglia legale con la SEC inizia a ribaltarsi a favore di Ripple, XRP può finalmente riconquistare il terzo posto?

Ripple è stato parte del famoso triumvirato di enormi criptovalute nel recente passato, insieme a Bitcoin ed Ethereum. Forse non è più così, dato che altre criptovalute hanno superato Ripple negli ultimi anni.

Tuttavia Ripple rimane comunque una delle criptovalute più riconoscibili ed è già stata supportata da diverse banche e istituti finanziari, grazie alla sua credibilità nei pagamenti transfrontalieri. Ciò significa che Ripple rimane saldamente radicato tra le prime 10 criptovalute al mondo, e il token ha quindi attirato miliardi di dollari di investimenti.

In questo articolo, dunque, valuteremo le prospettive di trading per Ripple nel 2021, dopo quello che è stato un periodo di successo, anche se drammatico, per le criptovalute in generale.

Prezzo attuale di Ripple

Ripple ha già vissuto un 2021 ricco di eventi, avendo raggiunto un prezzo massimo di oltre $1,80, che era quasi 9 volte il prezzo con cui ha iniziato l’anno. Da allora il token si è leggermente corretto di valore, ma nel complesso ha comunque registrato un eccellente anno di trading.

Ripple è andata controcorrente rispetto a molte altre criptovalute durante il 2021, aumentando di valore durante quello che è stato generalmente un mercato mini-orso. Questa non è la prima volta che ciò si verifica, sebbene Ripple abbia un’etica e una direzione diverse da alcuni degli altri importanti progetti di criptovaluta.

Uno dei problemi che ha avuto un impatto sul calo del valore di Ripple nel 2021 è la causa della SEC contro Ripple Labs, gli sviluppatori del token. La Securities and Exchange Commission ha intrapreso un’azione legale su quelle che ritiene siano offerte di titoli di asset digitali non registrati. Di recente, la SEC ha emesso una mozione chiedendo al giudice che presiede il caso di prorogare di 60 giorni i termini per la scoperta dei fatti.

Fonte: Coinbase

Ciò ha indubbiamente creato una certa incertezza intorno a Ripple, sebbene il 96% di tutti i casi SEC si risolvono prima del processo e molti credono che il caso non si avvicinerà mai a un tribunale. Indipendentemente da ciò, il caso costituirà un precedente significativo per l’ecosistema delle criptovalute in tutto il mondo e la battaglia legale in corso viene naturalmente seguita con estrema attenzione.

Come conseguenza del problema, il prezzo di Ripple ha oscillato leggermente, con i trader alquanto incerti sulla direzione futura della valuta. Ripple ha recentemente messo in scena una piccola ripresa, ma la sua crescita è rimasta indietro rispetto ad alcune delle altre criptovalute nello spazio, come Dogecoin e Binance Coin.

Tuttavia, molti osservatori di mercato si sono schierati con Ripple nella legislazione della SEC e l’impatto a lungo termine di questo problema potrebbe in definitiva essere piuttosto minimo. È anche positivo il fatto che Ripple abbia già stretto solide relazioni con diverse presenze dell’architettura finanziaria tradizionale. Molte mozioni della SEC sono state respinte negli ultimi mesi, per cui il caso potrebbe finire per essere rialzista per XRP.

Previsioni del prezzo di Ripple

Gli analisti tecnici hanno notato che gli attuali movimenti di prezzo di Ripple sono particolarmente interessanti per il token in futuro. Ripple ha recentemente ottenuto un guadagno del 15% in un solo giorno, il che suggerirebbe la graduale fine del mercato ribassista per questo token.

Tuttavia, ci sono anche alcuni messaggi contrastanti. Gli indirizzi attivi giornalieri di Ripple sono diminuiti dell’83% rispetto al picco del 12 aprile di quasi 50.000. Questo indica una diminuzione dell’interazione e dell’attività associata al token, che può tendere a ridurre i volumi di scambio. Allo stesso modo, la crescita della rete di Ripple è diminuita da 12.373 il 19 aprile a 3.172 al 31 maggio; un calo di oltre il 70%.

Fonte: Coinbase

Tuttavia, gli analisti tecnici hanno notato che il recente modello di trading per Ripple suggerisce che sta raggiungendo una posizione di supporto fondamentale. In questo scenario, il suo prezzo attuale formerebbe effettivamente una base per il token nel trading e inizierebbe a salire lentamente, reclamando costantemente il suo valore più alto.

Ovviamente, l’esito del caso SEC è considerato critico per il futuro di Ripple, sebbene la maggior parte degli osservatori di mercato si aspetti che sia abbastanza favorevole.

Previsioni del prezzo di Ripple per il mese di giugno

Negli ultimi scambi, il prezzo di Ripple ha sperimentato una resistenza significativa al livello di $1,10. Significativamente inferiore al suo valore di picco raggiunto all’inizio di quest’anno, il che suggerisce che Ripple ha incontrato alcune difficoltà di trading.

Ma gli analisti ritengono che se il token riuscirà a superare questa barriera psicologicamente importante, il suo valore probabilmente aumenterà in modo significativo, con un obiettivo di prezzo a breve termine di poco più di $1,30 in alcuni trimestri. Ciò potrebbe essere ottenuto in tempi relativamente brevi e rappresenterebbe un aumento del 26% del valore di Ripple in un lasso di tempo relativamente breve.

Un altro fattore rialzista per Ripple è il modello Valore di Mercato/Valore Realizzato a 30 giorni, un indice utilizzato per misurare il profitto e la perdita medi degli investitori che hanno acquistato Ripple nell’ultimo mese. Ciò indica attualmente che Ripple si trova in una zona di opportunità e che si potrebbe consigliare gli investitori di acquistare il token.

Ciò fornisce agli investitori a lungo termine l’opportunità di acquistare token Ripple ai minimi del mercato. Da un punto di vista tecnico, il prezzo di Ripple è attualmente in una zona sicura, con il valore che non dovrebbe diminuire molto nell’immediato futuro. Questo rappresenta sicuramente un’opportunità di acquisto per chi crede nella credibilità a lungo termine del token.

Va considerato anche il quadro macroeconomico del pianeta, che resta complesso e ancora poco chiaro. Sebbene ci sia stata una sorta di ripresa economica, questa è senza dubbio incerta e instabile, il che significa che le criptovalute potrebbero rimanere ottimi investimenti di materie prime nei mesi a venire. Certamente, le criptovalute hanno beneficiato inequivocabilmente del clima finanziario associato alla pandemia di Covid e al relativo lockdown.

Anche le criptovalute stanno iniziando a riprendersi dai commenti di Elon Musk, il CEO di Tesla, che ha causato un po’ di caos nello spazio delle criptovalute criticando l’utilizzo di elettricità associato a Bitcoin. Ora che il clamore attorno a queste osservazioni è quasi pressapoco che svanito, nei prossimi mesi possiamo aspettarci che le principali criptovalute si riprendano.

Si prega di notare che i dettagli sopra forniti sono un’opinione del tutto personale dello scrittore, derivata da dati di mercato pertinenti. Nessuno dei quali è destinato ad essere considerato come un consiglio diretto agli investimenti.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.