Home > News > Quali sono i 5 principali Data Union e come posso parteciparvi?

Quali sono i 5 principali Data Union e come posso parteciparvi?

*Questo articolo è stato scritto da Steamr per Coinlist

Il Data Union è il prossimo passaggio nell’evoluzione del Web?

Incontra la prossima grande evoluzione nella crittografia: il Data Union (unificazione dei dati). I Data Union agiscono come un ponte tra Web2 e Web3, e supportano la conversione i dati dei giganti della tecnologia in asset Web3. Questa sarà un’enorme vittoria per il settore del Web3, dato che il più grande asset nativo digitale del mondo – l’Informazione – si riversa nel settore e viene scambiato e persino finanziato.

Chiunque può unirsi a un Data Union e monetizzare i propri dati alle proprie condizioni. Ecco cinque delle più promettenti Data Union nell’ecosistema Web3:

  • Geo Cash di GeoDB. GeoDB è un ecosistema di Big Data gestito dalla tecnologia blockchain che premia gli utenti per i dati che generano. GeoCash è una app di raccolta dati che consente a qualsiasi utente in tutto il mondo di condividere i propri dati privati con l’ecosistema di condivisione dei dati di GeoDB, mentre viene ricompensato con token GEO su base giornaliera. GeoCash ricompensa gli utenti per i dati che generano, e consente lo scambio del GEO Token con gli altri utenti. Gli utenti possono controllare anche le proprie statistiche e quelle degli altri, come le mappe di calore, le posizioni e le distanze percorse. Tutti i dati condivisi con l’ecosistema saranno anonimizzati, e nessuno potrà tracciarti o raggiungerti con fastidiose pubblicità.
  • Swash è un plugin che funziona su tutti i principali browser, compresi Chrome e Firefox, raccoglie molti tipi di informazioni di navigazione web dai membri al fine di monetizzarle per loro conto. È il più sviluppato di tutti i Data Union costruiti sullo stack di Streamr. Ebrahim Khalilzadeh, sviluppatore principale di Swash, ha iniziato il suo viaggio nei Data Union nel febbraio 2019 ed ha compiuto notevoli progressi. L’adesione a Swash è cresciuta di 10 volte in un anno, superando il traguardo dei 10.000+ membri poche settimane fa. Swash ora vende i propri dati su Streamr e sul marketplace di dati Ocean Market, dove i loro prodotti hanno più di 300.000 euro di staked value.
  • TapMyData è una app che consente all’utente di scoprire quali dei suoi dati personali detengono le organizzazioni. Tap fornisce un’archiviazione sicura e un accesso istantaneo a un master record dei tuoi dati personali. Gli utenti di Tap possono guadagnare crypto dai propri dati. Per esempio possono guadagnare $TAP richiedendo i loro dati, licenze di dati Mint NFT e unirsi a pool di dati per guadagnare crypto dai loro dati.
  • Unbanks è un progetto costruito da sviluppatori con un background nel settore bancario, dati in tempo reale e sviluppo di applicazioni. Registrata come una società regolamentata dalla normativa PSD2 sull’open banking, Unbanks legge i dati delle transazioni bancarie dei suoi membri e monetizza per loro conto. Ha un sacco di potenziale.
  • Xolo è il titolo provvisorio di un progetto che raccoglie dati sulla salute dalle applicazioni integrate negli smart watch di fascia alta di Withings. È in fase di prototipazione ed è alla ricerca dei suoi primi utenti (tester), mentre lavora al perfezionamento della sua offerta di prodotti di dati.

Possiamo aspettarci che in futuro questo settore esploda. Perché? Costruire unioni di dati è ora molto più semplice. I framework esistenti, così come le soluzioni del mercato dei dati, forniscono agli sviluppatori i giusti strumenti per iniziare. Streamr ha appena lanciato l’ultima versione del suo framework di Data Union. Il framework consente di distribuire uno smart contract Data Union su Ethereum con un paio di clic, gli sviluppatori possono ora risparmiare denaro attraverso il ponte xDai.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.