Home > News > Raccolta settimanale di notizie sulle Criptovalute

Raccolta settimanale di notizie sulle Criptovalute

Il prezzo di Bitcoin continua a lottare vicino al valore di $ 50.000 nonostante le notizie positive da parte di Tesla questa settimana

I Bulls non riescono a prendere il controllo

Bitcoin ha faticato durante questa settimana non riuscendo a riguadagnare il livello di $ 60k. La principale criptovaluta è stata in una modalità ribassista per la maggior parte della settimana poiché gli acquirenti hanno approfittato della situazione per acquistare. Le prestazioni di Bitcoin si sono trovate nella media da quando poche settimane fa ha raggiunto il prezzo più alto di tutti i tempi andando sopra i $ 61k. Il prezzo è salito brevemente in seguito alle notizie di Tesla, ma non si è mantenuto da quando i bears hanno ripreso il controllo del mercato. Entro la fine della settimana, il trading di Bitcoin  si presenta appena sotto il segno di $ 53k ed è in calo di quasi il 10%  rispetto all’ultima settimana.

Tesla inizia ad accettare Bitcoin come forma di pagamento per le auto

La notizia forse più importante di questa settimana è stato l’annuncio da parte di Elon Musk, riguardo al fatto che Tesla aveva iniziato ad accettare BTC come forma di pagamento per le sue auto elettriche. La notizia è arrivata all’inizio di questa settimana, Musk ha comunicato tramite Twitter che i clienti statunitensi avrebbero potuto pagare per le auto Tesla utilizzando BTC. L’azienda sta lavorando per rendere disponibile l’opzione di pagamento anche a coloro che sono al di fuori degli Stati Uniti. La notizia è arrivata poche settimane dopo che la società ha acquistato bitcoin per un valore di $ 1,5 miliardi. Musk ha dichiarato che Tesla tratterà i bitcoin e non li convertirà in contanti. Tesla è ora una delle aziende leader ad integrare completamente un’opzione di pagamento Bitcoin per i suoi prodotti.

Il Presidente della Fed sostiene: il Bitcoin è un sostituto dell’oro

Il bitcoin è stato spesso paragonato all’oro e al dollaro USA. Tuttavia, il presidente della Federal Reserve ovvero Jerome Powell, ha dichiarato la sua convinzione riguardo al fatto che Bitcoin sia un sostituto dell’oro piuttosto che del dollaro USA. Powell afferma che Bitcoin viene maggiormente visto più come una riserva di valore che un mezzo di scambio. Ha descritto Bitcoin come una risorsa di speculazione, il che lo rende inadatto ad essere connotata come una valuta. Il dibattito sulla posizione di Bitcoin infuria già da anni poiché la maggior parte delle persone ritiene che la sua estrema volatilità non lo renda una valuta ideale.

File Fidelity gestore degli asset per un ETF di Bitcoin con la SEC

Il mercato dei fondi negoziati in borsa (ETF) di Bitcoin negli Stati Uniti si sta surriscaldando poiché sempre più aziende si stanno candidando per quotarli e per fare trading. Il gigante della gestione degli asset Fidelity è l’ultimo ad entrare a far parte del club dopo aver presentato questa settimana un ETF di Bitcoin alla Securities and Exchange Commission. Il Wise Origin Bitcoin Trust è stato depositato da una società con sede a Boston chiamata FD Funds Management e il Fidelity Service Company fungerà da amministratore del fondo. Inoltre, Fidelity Digital Assets, la divisione crittografica della gestione dell’asset, fungerà da custode dell’ETF Bitcoin. Se ciò sarà approvato, Fidelity utilizzerà strumenti interni per monitorare le prestazioni di BTC. In accordo con la SEC, l’azienda ha affermato che il Trust fornirà un’esposizione diretta a Bitcoin. La SEC ha ora sei proposte di ETF Bitcoin da considerare ed il mondo crittografico è ottimista riguardo il fatto che ne approverebbe una o più.

FTX riceve una partnership di 19 anni per dare il nome allo Stadio NBA di Miami

Le società di criptovalute si stanno attualmente avventurando in altre aree, incluse quelle sportive. L’exchange di criptovalute FTX è diventata l’ultima società di criptovalute a collaborare con uno stabilimento sportivo. FTX ha raggiunto un accordo con Miami-Dade County per acquistare i diritti di denominazione per il Miami NBA Stadium. Lo stadio ospita i Miami Heat e FTX manterrà il diritto di denominazione per i prossimi 19 anni. A seguito di quest’ultimo sviluppo, FTX è diventata la prima azienda di criptovalute a garantire i diritti di denominazione verso NBA. Questa si presenta inoltre come una delle più grandi offerte che una società di criptovaluta ha ottenuto al di fuori del proprio settore.

Il primo Tweet della storia è stato venduto per quasi 3 milioni di dollari

I token infungibili stanno diventando popolari e sono diventati un modo unico per digitalizzare l’arte e contenuti di vario genere. All’inizio di questa settimana, il CEO di Twitter Jack Dorsey ha venduto il primo tweet della storia come un NFT, raccogliendo quasi 3 milioni di dollari. Il primo tweet di Dorsey recita “ho appena impostato il mio twttr”, lo stesso era stato pubblicato circa 15 anni fa. Il tweet è stato  adesso venduto per circa 3 milioni di dollari dopo una guerra di offerte tra Sina Estavi, CEO di Bridge Oracle con sede in Malesia e Justin Sun, fondatore di Tron e CEO di BitTorrent.

Microsoft potrebbe aggiungere BTC al suo negozio online Xbox

Il gigante della tecnologia Microsoft potrebbe avere in programma di aggiungere Bitcoin al suo negozio online Xbox. Microsoft ha intervistato i suoi utenti riguardo le opzioni di pagamento preferibili nel negozio online e Bitcoin risulta una delle opzioni disponibili. La società è stata una delle prime ad accettare BTC come opzione di pagamento, ma non è stato disponibile nel suo negozio online Xbox. Il post ha ottenuto un’ampia attenzione su Reddit e Twitter poiché gli appassionati di criptovalute hanno fatto pressione per rendere disponibile Bitcoin sulla console di gaming.

Il nuovo CFO di Time Magazine dovrebbe sentirsi a suo agio con Bitcoin

Le criptovalute stanno lentamente diventando mainstream e sempre più persone si stanno interessando alle criptovalute. I dirigenti dell’azienda stanno adesso imparando a conoscere Bitcoin poiché è emerso come una forma di copertura contro l’inflazione. Time Magazine è alla ricerca di un nuovo Chief Financial Officer (CFO) e desidera che i candidati si sentano a proprio agio con Bitcoin e le altre criptovalute. L’offerta di lavoro dell’azienda richiede delle conoscenze su Bitcoin e altre criptovalute come uno dei requisiti.

OKEx Korea sta chiudendo

OKEx Korea questa settimana ha informato i suoi utenti che chiuderà entro due settimane. L’exchange di criptovalute ha esortato i suoi clienti a ritirare le loro partecipazioni in criptovalute e fiat prima del 7 aprile. Okex non ha menzionato il motivo per cui sta chiudendo il negozio, ma ciò potrebbe essere dovuto alla nuova legge che presto entrerà in vigore. Secondo il nuovo regolamento, gli exchange di criptovalute sudcoreani non saranno autorizzati a condividere i loro libri degli ordini con altri exchange. Okex sta  quindi seguendo le orme di Binance dopo aver chiuso le sue operazioni in Corea del Sud a dicembre.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.