Reddit: No alle pubblicità di criptovalute, Twitter si unisce?

Mercoledì Google, la quale gestisce uno dei più grandi network pubblicitari del mondo, si è unito a Facebook nel vietare gli annunci per le cripto-valute. Potrebbe sembrare che queste aziende siano state le prime, viste le insidie della tecnologia emergente, a prendere simili provvedimenti. Ma, in realtà, Reddit ha preso simili provvedimenti anni fa. Semplicemente i provvedimenti da parte di Reddit non hanno destato scandalo. Adesso ci sono state anche notizie non confermate a riguardo di simili provvedimenti da parte di Twitter. Tutte queste notizie verranno trattate nei dettagli in questo articolo.

reddit

L’importanza di Reddit per la comunità delle criptovalute

Reddit è un’enorme forum con migliaia di sotto-forum chiamati “subreddits”. È praticamente un hub centrale per la conversazione intorno alle criptovalute. Il subreddit di Bitcoin, /r/Bitcoin, ha oltre 770.000 iscritti, e /r/Cryptocurrency ne ha ben 630.000. Sono presenti anche subreddit italiani a tema, come /r/criptomonete/ o /r/bitcoinita/. Fondamentalmente, sembra il posto perfetto per cercare ICO.

Secondo un portavoce di Reddit, tuttavia, gli annunci di criptovalute e ICO sono stati vietati da Reddit dall’inizio del 2016. Questo è un cambiamento che la società non ha evidenziato in un annuncio dedicato. La scorsa settimana, un poster su /r/Cryptocurrency ha scritto che Reddit sta “seguendo Facebook” dopo che il loro annuncio è stato respinto. A quanto pare, invece, è il contrario.

“Gli annunci per le criptovalute e gli ICO non sono più consentiti su Reddit dall’inizio del 2016”, ha scritto il portavoce di Reddit in una e-mail. “Le sezioni II.5 e II.6 della nostra politica pubblicitaria vietano “prodotti e servizi finanziari improbabili o non comprovati” e “la promozione o la pubblicità di singoli titoli o di altre attività finanziarie negoziabili”.

“Non abbiamo emesso un annuncio dedicato a questa decisione,” il portavoce ha aggiunto, “piuttosto, abbiamo applicato le nostre politiche esistenti da quando sono state promulgate”. In altre parole, Reddit ha vietato gli annunci relativi al settore in base a regole che vietano certi prodotti finanziari. Al contrario, Google e Facebook esplicitamente vietato le criptovalute ed i prodotti finanziari.

Ma simili annunci appaiono comunque…

Questo non vuol dire che non si possano vedere annunci di criptovalute o ICO su Reddit. Sui subreddit focalizzati sulle criptovalute è possibile vedere vari annunci a riguardo degli ICO imminenti o in corso. Questi annunci erano tutti basati sull’interesse e serviti attraverso Google, non la piattaforma pubblicitaria interna di Reddit. Probabilmente, quando il divieto di Google sugli annunci del settore entrerà in vigore a giugno, questi annunci smetteranno di apparire su Reddit.

“Abbiamo un processo di revisione umano per tutti gli annunci nativi e compilare una lista nera a livello di categoria sugli annunci programmatici”, ha dichiarato un portavoce di Reddit in una e-mail. “Facciamo del nostro meglio per applicare le nostre politiche sugli annunci, ma ci sono casi in cui alcuni annunci passano”. Quando Reddit trova un annuncio inadatto alla piattaforma, ha spiegato il portavoce, il sito lo disattiva e contatta l’inserzionista.

Twitter segue?

Sky News ha riferito oggi, il 18 marzo, che Twitter sta prendendo in considerazione l’attuazione di un divieto sulla pubblicità legata alla crittocurrezione in due settimane secondo un as-of-yet rapporto non confermato.

Anche Twitter potrebbe star per vietare le pubblicità degli ICO e quasi tutti gli exchange di criptovalute, con poche eccezioni. La piattaforma sta seguendo mosse simili da parte di Facebook e Google, che hanno limitato la pubblicità finanziaria a causa delle preoccupazioni circa attività illecite.

La nuova politica pubblicitaria sarà attuata tra due settimane e attualmente vieta la pubblicità di ICO, vendite di token e portafogli di criptovalute a livello globale. Twitter potrebbe anche vietare tutti gli annunci per gli exchange, con alcune eccezioni limitate, quando la nuova politica entrerà in vigore.

Conclusione

Il settore avrà di certo uno sviluppo rallentato adesso che tutti i servizi pubblicitari mainstream maggiori hanno deciso di proibire le pubblicità di criptovalute e ICO. E i prezzi momentaneamente sono destinati a risentire di questo e dei recenti problemi a livello di regolamentazione come il decidere che le ICO sono securities e la persecuzione delle prime aziende del settore per simili motivi.

Questo però non toglie che indubbiamente questo settore ha un futuro roseo, come ha sottolineato la IBM dichiarando un potenziale per ben 2,8 trilioni di mercato nell’applicazione di queste tecnologie a soli due settori. Insomma, si tratta solo di un momento in cui ci si rende conto che per quanto rivoluzionaria sia una tecnologia, il mondo non subito la accoglierà nel migliore dei modi. Le tecnologie ci danno i mezzi, ma ora ci vorrà del tempo prima che vengano messi a punto protocolli secondo i quali utilizzarle. Per cui, il rallentamento della crescita si rivelerà probabilmente un bene nel lungo andare, ma comportarà momentanee perdite.

Per la durata di questo periodo ci sono comunque investimenti decisamente consigliabili. In particolare si consiglia di informarsi in modo decisamente approfondito a riguardo delle ICO che vengono organizzate. Spesso dal momento della chiusura di un ICO al momento in cui i token in questione vengono introdotti agli exchange il prezzo si è già moltiplicato alcune volte. Ma riconoscere in quali ICO investire non è di certo semplice, per cui si consiglia estrema cautela, anche per via dell’abbondanza di truffe spesso ribadita dalle istituzioni finanziarie, come ad esempio le CFTC e la SEC.