Home > News > Report mensile: adozione di El Salvador e FUD in Cina

Report mensile: adozione di El Salvador e FUD in Cina

Questo mese è stato caratterizzato dall’adozione da parte di El Salvador di Bitcoin come moneta a corso legale e dalle numerose sanzioni dalla Cina sulle attività di criptovaluta

El Salvador e la sua adozione di Bitcoin

El Salvador è entrato nei libri di storia questo mese, in quanto primo paese ad adottare ufficialmente Bitcoin come moneta a corso legale. Il paese centroamericano utilizza il dollaro USA come moneta a corso legale, ma il parlamento ha votato a favore dell’aggiunta di Bitcoin. Il disegno di legge è stato proposto dal presidente e il parlamento lo ha approvato.

La storia dell’adozione è cresciuta enormemente nelle ultime settimane. Il governo di El Salvador sta ora valutando la possibilità di pagare i salari ai lavoratori con Bitcoin. Le aziende in El Salvador possono ora visualizzare i prezzi dei loro beni e servizi in Bitcoin e in dollari USA. I residenti possono anche pagare le tasse utilizzando la criptovaluta.

Tuttavia non è stata una corsa tranquilla per El Salvador. Il paese ha bisogno di aiuto tecnico per implementare ufficialmente Bitcoin come moneta a corso legale. Il governo ha contattato la Banca mondiale, ma l’istituto finanziario ha affermato di non poter offrire l’assistenza tecnica necessaria per aiutare El Salvador. La Banca Mondiale ha affermato che non sosterrà El Salvador date le carenze ambientali e di trasparenza. El Salvador ha rivolto la sua attenzione al Fondo monetario internazionale ed è fiducioso che i colloqui saranno fruttuosi. Anche la Banca centroamericana per l’integrazione economica (CABEI) si è offerta di aiutare con gli aspetti tecnici dell’integrazione di Bitcoin. Secondo quanto riferito, il Paraguay sta cercando di fare la stessa mossa di El Salvador, adottando Bitcoin a livello nazionale.

La Cina rafforza le misure repressive sulle attività di criptovaluta

Questo mese potrebbe essere uno dei più difficili per il mercato delle criptovalute in Cina. Il mese è iniziato con la piattaforma di social media Weibo che ha sospeso gli account degli influencer di criptovaluta in Cina. Anche giganti dei motori di ricerca come Baidu hanno bloccato le ricerche di exchange di criptovalute come Binance, Huobi e OKEx. Ciò rende difficile per i residenti cinesi accedere alle piattaforme di trading di criptovaluta.

Il FUD è continuato quando la provincia del Sichuan ha interrotto l’alimentazione elettrica per 26 crypto mining farm. La regione è una destinazione popolare per i minatori di criptovalute, grazie alla sua abbondante energia idroelettrica. Oltre alle 26 mining farm, sono stati colpiti diversi miner di criptovaluta più piccoli. Alcuni dei minatori colpiti stanno ora spostando le loro attività in altri paesi, in particolare in Kazakistan. Finora, BIT Mining e Canaan hanno stabilito una base operativa in Kazakistan, grazie alla sua posizione favorevole sul mining di criptovalute. Il sindaco di Miami ha anche invitato i minatori di Bitcoin a trasferirsi nella regione e svolgere le loro attività. Il sindaco è noto per la sua posizione positiva sulle criptovalute e ha parlato con la Florida Power & Light Company per aiutare a supportare i minatori di criptovalute.

Pochi giorni dopo, la People’s Bank of China (PBOC) ha chiesto alle banche e ad altri istituti finanziari di dissociarsi dalle operazioni di criptovaluta. È stato chiesto loro di tagliare tutte le transazioni di criptovaluta, rendendo impossibile lavorare con commercianti e società di criptovalute. Finora, alcune banche come l’Agriculture Bank of China (AgBank) hanno già detto ai loro clienti di non essere coinvolti in transazioni in criptovaluta o potrebbero rischiare di perdere i loro conti.

L’adozione continua nonostante un calo dei prezzi

Malgrado il recente calo dei prezzi, l’innovazione e l’adozione sono continuate all’interno dello spazio delle criptovalute. Andreessen Horowitz ha lanciato questo mese un nuovo fondo di criptovaluta da 2,2 miliardi di dollari. La società di venture capital intende sfruttare le numerose innovazioni all’interno dello spazio cripto e dare il suo contributo.

MicroStrategy, uno dei principali investitori aziendali in Bitcoin, nelle ultime settimane, ha accumulato bitcoin. La società ha raccolto oltre 400 milioni di dollari vendendo banconote protette e ha utilizzato i fondi per acquistare bitcoin. Ha anche annunciato che avrebbe venduto le sue azioni per un valore di $1 miliardo e che avrebbe utilizzato parte dei fondi per acquistare bitcoin. A seguito del suo recente acquisto, MicroStrategy detiene attualmente oltre 100.000 bitcoin, diventando così il principale detentore della criptovaluta.

Interactive Brokers ha annunciato all’inizio di questo mese che avrebbe iniziato a offrire servizi di trading di criptovalute entro la fine dell’estate. Il broker consentirebbe ai suoi utenti di scambiare criptovalute tramite la sua piattaforma di brokeraggio entro pochi mesi. La società di gestione patrimoniale Victory Capital ha firmato un accordo con NASDAQ e Hashdex per entrare nel mercato delle criptovalute. Il gestore patrimoniale attualmente controlla oltre 157 miliardi di dollari di asset in gestione.

La banca di investimento Goldman Sachs si prepara a offrire futures su Ether ai suoi clienti. L’istituto finanziario offre già prodotti relativi a Bitcoin ai suoi clienti e ora vuole aggiungere Ether al mix. Un’altra banca di investimento Citigroup ha aperto un’unità di asset digitali all’interno della sua divisione di gestione patrimoniale. L’unità di asset digitali esplorerà le opportunità di investimento disponibili nello spazio delle criptovalute per i suoi clienti facoltosi.

John McAfee muore in una prigione spagnola

John McAfee, il fondatore della società di software antivirus e personalità nota nel mondo della tecnologia e delle criptovalute, è stato trovato morto nella sua cella al Brians 2 Penitentiary Center di Barcellona. McAfee è latitante da tempo dopo che gli Stati Uniti lo hanno accusato di evasione fiscale. Era destinato a essere estradato negli Stati Uniti con queste accuse.

FTX espande la sua presenza nel mondo dello sport

FTX sta rapidamente diventando una delle criptovalute più popolari al mondo. L’exchange di criptovalute ha firmato un accordo di partnership da 210 milioni di dollari con l’e-sports Team Solo Mid (TSM). Questo è il più grande affare nella storia dell’industria degli e-sport e vedrà TSM cambiare nome in TSM FTX. L’exchange di criptovalute ha successivamente siglato un altro accordo con la Major League Baseball. La partnership era con MLB Players Inc., una sussidiaria della Major League Baseball Players Association. Grazie a questo ultimo sviluppo, FTX può utilizzare i punti salienti dei giocatori nella propria creazione di contenuti.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.