Ultime Notizie

Quando l’exchange Coinbase aggiungerà Ripple (XRP)?

0 Commenti

Le voci secondo cui Coinbase intenda aggiungere XRP alla sua piattaforma si rincorrono da dicembre 2017, ma mai nessuna notizia ufficiale è trapelata a riguardo. Di recente un post pubblicato sul blog dell’azienda di San Francisco ha reso nota l’esplorazione di cinque criptovalute: Cardano, Basic Attention Token, Stellar Lumens, Zcash e 0x. Nemmeno questa volta però è stata menzionata XRP e tutti quindi si domandano se Ripple sarà presto su Coinbase oppure no.

ripple

La prossima della lista è Ethereum Classic

Mentre Coinbase verifica se le cinque criptovalute annunciate siano “degne” di essere accolte nel suo reame, Ethereum Classic sarà la prossima criptovaluta aggiunta anche ai nuovi strumenti di crypto trading Coinbase presentati in un recente articolo.

ETC farà la sua comparsa nei prossimi mesi, serve ancora un po’ di tempo agli ingegneri per implementare gli strumenti alla piattaforma. Le tempistiche dell’iter di approvazione sono state brevi, per stessa ammissione del team, perché ETC non differisce molto da ETH. In attesa dell’aggiunta, che porterà sicuramente il prezzo della coin verso l’alto, è un buon momento per comprare ethereum classic con la nostra guida.

Le chance che Ripple possa essere presto su Coinbase

Prima di capire se Ripple sarà presto su Coinbase è bene conoscere quali sono i criteri di ammissione e il processo di aggiunta seguito dalla piattaforma di crypto asset.

  1. Un comitato interno all’azienda valuta le proposte e scrive le sue raccomandazioni circa gli asset scrutinati. Il processo include una valutazione legale e del rischio della criptomoneta.

  2. Se l’asset supera la prima fase viene presentato al team esecutivo di Coinbase per l’approvazione.

  3. Se la valuta digitale è approvata dai vertici dell’azienda, il comitato di selezione annuncia quale crypto asset sarà aggiunto al sistema. L’annuncio è pubblicato contestualmente all’interno e all’esterno della società.

  4. Gli ingegneri avviano le procedure di implementazione tecnica della altcoin: pubblicazione delle API, installazione del wallet nell’account personale dei clienti, ecc.

Un passaggio importante del processo di aggiunta è utile a capire se Ripple sarà presto su Coinbase. L’azienda statunitense non tiene in considerazione la capitalizzazione di mercato della coin, ma se supera o no il test interno Digital Asset Framework: un protocollo interno emesso a novembre 2017.

Le alternative per fare trading con Ripple

Perché attendere che Coinbase aggiunga Ripple, se nel web ci sono numerose alternative dove poter fare trading con Ripple XRP? Noi abbiamo valutato molte piattaforme dove XRP è listata per il trading. Le abbiamo valutate dal punto di vista della sicurezza informatica e della gestione dei fondi dei clienti ed anche per gli strumenti finanziari offerti agli utenti finali. Un ambiente digitale favorevole dove investire in Ripple è la piattaforma di eToro, servizio finanziario regolamentato dove gli utenti sono tutelati sotto ogni aspetto.

Concludendo

Anche se Coinbase snobba Ripple e la sua criptovaluta XRP, essa resta un ottimo affare; scopri, anzi, i sette motivi per cui investire in Ripple nel 2019. Il progetto prosegue e la società Ripple Inc. ottiene un consenso crescente acquisendo nuovi clienti pronti ad adottare i suoi servizi. Tieni sotto controllo il prezzo di Ripple in tempo reale dalla nostra pagina e non lasciarti scappare il momento giusto.

Quando l’exchange Coinbase aggiungerà Ripple (XRP)?
Rate this post

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.