Come il team di Ripple (XRP) si è adattato al coronavirus 3 ragioni per cui la moneta è destinata a durare

In questi tempi difficili, Ripple ha dimostrato di poter avanzare e proteggere i suoi lavoratori – ma quali altre innovazioni ha fatto questa azienda per garantire una crescita continua in XRP

Ripple ha mostrato buone capacità decisionali dai piani alti dell’azienda di fronte a questo focolaio e negli ultimi tempi è stata anche impegnata altrove con processi di innovazione.

Quando il virus è entrato in pieno vigore nella prima parte di marzo, paesi e aziende di tutto il mondo hanno reagito alle notizie a velocità diverse.

Alcuni, nell’ambito delle criptovalute, erano fiduciosi che la crisi avrebbe dimostrato un caso d’uso per le tecnologie decentralizzate, in quanto ciò potrebbe consentire l’erogazione di servizi vitali, mantenendo le istruzioni di distanziamento sociale.

Il team di Ripple, la società dietro la criptovaluta XRP, si è adattato al virus, mostrando un processo decisionale proattivo di fronte allo scoppio di questa emergenza, dimostrando una versatilità che può essere trovata in altri aspetti del piano di XRP di adozione di massa e diversificazione intelligente.

Secondo questo tweet del CEO, Brad Garlinghouse, Ripple aveva in effetti messo in atto misure di smart working all’inizio dell’anno per prepararsi.

La velocità della transizione di Ripple è impressionante, considerando gli uffici in tutto il mondo che dovranno coordinare, da San Francisco, New York, Londra, Mumbai, Singapore e Sydney. I paesi di questi uffici hanno reagito all’emergenza in diversi modi; L’India, ad esempio, ha introdotto solo oggi misure di blocco obbligatorie, il che significa che Ripple ha probabilmente superato il governo indiano per proteggere i suoi lavoratori e rallentare la diffusione del virus.

Questo rapporto esaminerà tre modi in cui, la terza più grande criptovaluta, ha precedentemente mostrato innovazione e leadership e perché gli investitori oggi potrebbero vedere ottimi rendimenti in futuro e perché la moneta è destinata a durare.

Il passo di Ripple per integrarsi strettamente con i servizi di trasferimento di denaro

Alla fine di febbraio, è arrivata la notizia che Ripple aveva concluso un accordo con Azimo, il servizio europeo di trasferimento di denaro.

Richard Ambrose, CEO di Azimo, ha affermato che Ripple ha ridotto i costi di trasferimento del 30-50% tra i clienti nelle Filippine e in Europa.

Questo è un enorme passo in avanti per Ripple, dimostrando ora che la loro valuta può integrarsi efficacemente con le valute legali per risparmiare alle aziende internazionali ingenti somme di denaro da transazioni e trasferimenti.

Se XRP diventa la criptovaluta all’avanguardia per il mercato del trasferimento di denaro, potrebbe causare un ampio fenomeno di esodo da parte di altre criptovalute che privilegiano i trasferimenti di denaro a basso costo come obiettivo primario.

Questo a sua volta potrebbe avere un impatto monumentale sul prezzo di XRP in quanto assorbe la quota di mercato da progetti collassati.

L’evento Xpring rivela un processo di trasferimento di denaro semplice ed efficace

All’inizio di marzo, prima che il COVID-19 ci costringesse tutti a casa, Xpring, un sottogruppo di Ripple, ha svelato una nuova procedura per creare un nuovo portafoglio, inviare un pagamento, confermare la transazione e controllare un saldo – il tutto in meno di 22 righe di codice.

Questo è un grande passo avanti per XRP poiché potenzialmente rende il processo e la tecnologia facili da scalare in tutto il mondo, una considerazione vitale quando si cerca di conquistare un mercato globale.

Questo processo semplificato potrebbe avere un impatto enorme su parti del mondo con un’infrastruttura bancaria limitata, in quanto consentirebbe loro di creare un portafoglio a basso costo, aumentando la base di utenti della valuta in modo economico ed efficace.

Questo annuncio è stato presentato in un post sul blog di Warren Paul Anderson, che ha sottolineato:

 “Poiché il mondo si prepara al cambiamento delle condizioni economiche globali, crediamo che la tecnologia blockchain possa servire come strumento integrale per gli sviluppatori per rimettere insieme i pezzi”.

Dimostrando che XRP potrebbe svolgere un ruolo vitale nella finanza globale post virus.

Integrazione della Gaming Industry con la blockchain

Entro il 2022, si stima che l’industria del gioco varrà l’incredibile cifra di 235 miliardi di dollari. Non sorprende quindi che il partner di Ripple, Forte, abbia collaborato con gli sviluppatori di giochi per integrare la tecnologia blockchain nell’industria gaming.

Lo scopo? Per trovare nuovi modelli di business e flussi di entrate per le società di gioco. Il successo di Fortnite negli ultimi anni ha reso gli sviluppatori di giochi più sensibili ai nuovi modelli; Fortnite era gratuito da scaricare e giocare, ma l’anno scorso ha guadagnato circa $2,4 miliardi dal download dei suoi giochi.

Per dimostrare la loro fiducia in Forte e nelle loro partnership, Ripple ha sostenuto il progetto con $ 100 milioni, poiché si spera che l’uso della blockchain consentirà alle società di gioco di assicurarsi nuovi ricavi da titoli sia nuovi che esistenti.

L’integrazione tra questi due giganti del settore potrebbe essere un’ottima notizia per i possessori di XRP, se la valuta diventasse il nuovo mezzo per verificare le transazioni di gioco o fosse effettivamente integrata nelle meccaniche di gioco per migliorare l’esperienza dei giocatori.