Home > News > La Società Blockchain SETL di Londra Presta Istanza di Insolvenza

La Società Blockchain SETL di Londra Presta Istanza di Insolvenza

La SETL, società di infrastrutture blockchain con sede a Londra, ha presentato istanza di insolvenza e sta cercando “una società di servizi finanziari più grande” per acquisirne alcune delle sue quote.

London
Lukasz Pajor | Shutterstock

La notizia, rivelata in un avviso di insolvenza depositato oggi presso le autorità britanniche, è una sorta di shock. Questo dato che lo scorso ottobre alla startup è stata concessa una licenza dall’autorità francese di regolamentazione dei titoli per gestire un sistema di deposito centrale di titoli (CSD) utilizzando la tecnologia blockchain.

La società, che è stato co-fondato dal veterano di City of London trading Peter Randall nel 2015. Egli ha detto in una dichiarazione:

“Avendo fatto un investimento iniziale nello sviluppo di ID2S [un test di riferimento per soddisfare i regolamenti CSD], SETL Development Ltd riconosce che, in quanto azienda tecnologica in fase iniziale, non è in grado di apportare il capitale necessario. Come tale ora sta cercando di collocare la sua holding ID2S con una società di servizi finanziari più grande, una più adatta a fornire il capitale necessario per sostenere la traiettoria di crescita.”

SETL ha aggiunto che a causa della “complessità strutturale e della necessità di un partito neutrale che rappresenti gli interessi di tutti gli attuali creditori e stakeholder,” il consiglio di amministrazione della società ha nominato Quantuma LLP come amministratore indipendente.

Intorno al momento in cui a SETL è stata concessa la licenza CSD, l’ex banchiere Goldman Philippe Morel è stato nominato CEO. Nel 2015, l’azienda ha assunto come presidente l’ex direttore esecutivo della Bank of England Sir David Walker.

Sir David ha detto nella dichiarazione: “Separare l’attività di sviluppo software dal portafoglio investimenti è un processo molto complesso, che richiede una gestione esperta, qualificata e neutrale degli interessi di tutti i creditori e stakeholder. Gli amministratori sono tutti pienamente coinvolti e allineati in questo approccio”.

Secondo Crunchbase, SETL ha raccolto un totale di 39 milioni di dollari di finanziamenti in tre round. Il suo ultimo investimento è stato raccolto nel febbraio 2018 attraverso un round aziendale. In questo le banche, tra cui Citi e Credit Agricole sono diventati azionisti della società, così come l’azienda tecnologica Computershare.

Randall è stato in precedenza fondatore e CEO della sede azionaria Chi-X Europe, che in seguito è stata venduta a Cboe Global Markets. Ha lanciato SETL nel 2015 con l’obiettivo di rendere i pagamenti all’ingrosso più veloci ed efficienti utilizzando la distributed ledger technology.

Iscriviti alla nostra newsletter esclusiva!

Notizie su misura per te

Zero SPAM

Alt coin news

Disiscriviti quando vuoi

Dopo la registrazione, occasionalmente, potresti ricevere da noi anche offerte speciali tramite e-mail. Non venderemo o distribuiremo mai i tuoi dati a terze parti. Guarda la nostra informativa sulla privacy qui.