Home > News > Solana Labs raccoglie 314 milioni di dollari attraverso una vendita privata di token

Solana Labs raccoglie 314 milioni di dollari attraverso una vendita privata di token

I fondi raccolti serviranno ad accelerare il lancio di nuovi progetti Web3 e DeFi nell’ecosistema di Solana.

Solana Labs, la società tecnologica sviluppatrice della blockchain Solana, mercoledì ha annunciato di aver raccolto 314.159.265 di dollari mediante una vendita privata di token. Il round di finanziamento è stato condotto da Polychain Capital e Andreessen Horowitz, con il supporto di Alameda Research, ParaFi Capital, CoinShares, CMS Holdings e 1kx, tra gli altri.

La mainnet in versione beta di Solana è stata inaugurata lo scorso marzo, inoltre il progetto ha battuto il record per il maggior numero di partecipanti ad un hackathon. Decine di migliaia di sviluppatori si sono infatti uniti all’ecosistema attratti dall’architettura del protocollo, che facilita lo sviluppo di applicazioni veloci, a basso costo, sicure ed efficienti dal punto di vista energetico.

Il CEO e co-fondatore di Solana Labs, Anatoly Yakovenko, ha spiegato: “Solana è pronta per essere costruita oggi. Dopo aver sperimentato una crescita esplosiva nell’adozione da parte degli sviluppatori internazionali, siamo convinti che la scalabilità e il throughput nella blockchain sono ora problemi risolti. Questo è un tempo simile al momento in cui i PC sono diventati accessibili a tutti negli anni 1970“.

Mentre alcune blockchain soffrono di problemi di congestione, Solana minimizza il problema attraverso il suo meccanismo Proof of History, il quale permette al protocollo di elaborare le transazioni sulla catena alla stessa velocità dei motori di corrispondenza del Nasdaq.

Il Managing Partner di Polychain Capital, Olaf Carlson-Wee, ha commentato così: “Seguiamo Solana da molto tempo e crediamo che possa scalare massicciamente l’ecosistema DeFi. Dal nostro punto di vista, Solana è un complimento a Ethereum e siamo felici di notare una forte attività di sviluppo e una comunità in continua espansione intorno al progetto“.

La tecnologia di Solana apre possibilità per un’ampia gamma di casi d’uso, mentre tra i progetti già presenti su Solana troviamo: USDC, Serum, Audius, Raydium e Maps.me. Finora i progetti dell’ecosistema Solana hanno elaborato collettivamente oltre 19 miliardi di transazioni on-chain.

Yakovenko ha anche aggiunto: “La prossima fase è l’attrazione di un miliardo di utenti. Solana è stata costruita da zero per accogliere queste dimensioni di pubblico. Con questo finanziamento Solana Labs è ora in grado di trovare i partner giusti e ha il capitale per costruire prodotti e strumenti per arrivarci“.

In effetti Solana Labs prevede di presentare nuovi progetti per il Web3 e di finanza decentralizzata grazie alle risorse derivate dalla vendita dei token. Questo comporterà l’avvio di un incubatore per accelerare lo sviluppo, oltre alla creazione di un trading desk e un ramo di venture investing.

Etichette: