Ultime Notizie

Stably: mezzo milione di dollari per una alternativa al Tether (USDT)?

0 Comments

Stably ha raccolto 500.000 dollari in finanziamenti per il suo progetto “stablecoin”. Guidati dalla società di venture capital Beenext e dall’acceleratore 500 Startups, uno del primi investitori in start-up di bitcoin. Questi fondi contribuiranno agli sforzi di Stably per lanciare uno stablecoin con “organica stabilità dei prezzi ed elevata trasparenza delle riserve”. Questa dichiarazione sembra un chiaro riferimento alla mancanza di trasparenza di Tether, al quale Stably sarebbe alternativa.

stably

I dettagli

L’azienda è stata fondata nel 2017 e la sua fase di finanziamento è iniziata a gennaio. Il suo progetto rappresenta uno dei progetti (in numero crescente) che intendono sviluppare un cosiddetto “stablecoin”. Questi mirano ad eludere la tipica volatilità delle criptovalute. Il mezzo utilizzato per raggiungere questo scopo è adeguare l’offerta all’aumento e al calo dei prezzi e ancorando il valore a un qualche tipo di attività sottostante.

Grazie alla loro presunta resistenza alla volatilità, gli stablecoin anche utilizzati come mezzo per sostenere la viabilità dell’utilizzo commerciale delle blockchain.

“L’economia della blockchain ha disperatamente bisogno di un mezzo di scambio affidabile e stabile nei prezzi, nonché di riserve di valore, per evolvere oltre il suo stato attuale di mezzo per speculazione.”

Questo è quanto ha scritto Kory Hoang, co-fondatore di Stably, in un post sul blog della startup.
L’azienda prevede di lanciare la sua criptovaluta su entrambe le blockchain Stellar ed Ethereum.  Inoltre è stato specificato che potrebbe essere presa in considerazione la possibilità di operare su piattaforme aggiuntive in futuro.

Una sfida a Tether?

Hoang ha detto nel post sul blog che egli immagina il token come un rivale per lo stablecoin attualmente dominante, il Tether. Per esattezza ha dichiarato:

“Il vantaggio dovuto all’essere il primo primo di Tether ha dato buoni frutti, ma il loro dominio probabilmente non durerà per sempre, dato che altri stablecoin iniziano ad entrare nel mercato.”

La società ha delineato diverse misure per la trasparenza nella sua dichiarazione, tra cui “operazioni sulla catena di approvvigionamento pubblicamente verificabili” e “audit trimestrali delle riserve e delle transazioni”. Questo è un chiaro riferimento alle controversie con al loro centro Tether che abbiamo trattato nell’articolo a riguardo del recente scandalo riguardante la società sorella Bitfinex. In particolare vengono appunto messe in dubbio le riserve dell’azienda. Questa, infatti, ha mostrato decisamente poca trasparenza e altri comportamenti a dir poco sospetti, si consiglia la lettura dell’articolo riportato per ottenere ulteriori informazioni a riguardo.

La stabilità ha un prezzo

I critici spesso sottolineano che gli stablecoin non sono decentralizzati. Questo decisamente diminuisce il loro appeal per alcuni. Hoang sostiene tuttavia che ciò è necessario per conseguire la stabilità dei prezzi.

“Il nostro stablecoin deriva la sua organica stabilità dei prezzi da una riserva centralizzata di valuta forte (ad esempio, dollari canadesi o americani) nel mondo fisico.
Mentre è vero che ciò elimina molti aspetti della decentralizzazione, è tuttavia impossibile per una moneta stabile possedere una stabilità organica dei prezzi senza essere effettivamente sostenuta da un’attività stabile sotto il profilo dei prezzi come una valuta forte.”

In realtà esiste un progetto che spera di creare uno stablecoin decentralizzato. Il progetto DAI della marketDAO è esattamente questo. Lo stablecoin di questa società, però, sacrifica altre caratteristiche per essere decentralizzato.

Conclusione

Visti i recenti scandali, tra cui anche accuse di manipolazione del mercato, con al loro centro Tether e Bitfinex le alternative sono di certo gradite. Gli stablecoin sono ottimi strumenti per arbitraggio e lo spostamento di valuta da un exchange rapido ed economico. Inoltre, non essendo riconosciuti come valute, consentono di “mettere al sicuro” i fondi in momenti di discordine nel mercato fondi senza acquistare valute FIAT. Questo, a sua volta, spesso consente di evitare di sostenere tasse per utile.

Certo, l’altra faccia della medaglia è che essendo solitamente almeno parzialmente centralizzate occorre fidarsi di terzi. E, nel caso di Tether, la mancanza di trasparenza di certo non era d’aiuto. Quindi, se Stably dovesse migliorare questo aspetto, questo sarebbe sufficiente a preferirla rispetto al USDT.

Rate this post

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.