Standard Chartered consente il pagamento delle rimesse blockchain per gli espatriati del Bangladesh

La banca ha collaborato con altre società tecnologiche blockchain in Bangladesh e Malesia per realizzare il progetto

Immagine di una veduta aerea della città di Dhaka, Bangladesh
I versamenti saranno resi semplici, convenienti e accessibili per molti espatriati del Bangladesh che si trovano in Malesia

Standard Chartered, in collaborazione con bKash del Bangladesh e Valyou della Malesia, ha annunciato oggi il lancio del primo servizio di rimesse transfrontaliere basato su blockchain in Bangladesh.

Sebbene sia ancora nelle fasi finali dei test commerciali, dovrebbe essere presto disponibile per i clienti in Bangladesh e Malesia.

Il servizio faciliterà i trasferimenti istantanei dagli espatriati con sede in Malesia e sarà alimentato dalla tecnologia blockchain di Ant Group.

In un comunicato stampa della banca, viene inoltre spiegato che gli espatriati del Bangladesh in Malesia potranno inviare rimesse salariali, tramite Valyou, a un beneficiario in Bangladesh che è un utente del portafoglio bKash.

Standard Chartered sarà la banca di regolamento del fondo del servizio e il titolare dell’approvazione normativa.

Il CEO della Standard Chartered Bank in Bangladesh, Naser Ezaz Bijoy, ha sottolineato l’importanza delle rimesse nell’economia della nazione. Il servizio, disponibile 24 ore su 24 sui loro telefoni cellulari, rende il trasferimento nel paese di origine più semplice, veloce e conveniente.

“Ci auguriamo che questo nuovo servizio vada a vantaggio degli utenti finali e contribuisca al crescente utilizzo dei canali di rimessa formali”, ha affermato Bijoy.

Nel frattempo, il CEO di bKash Ltd, Kamal Quadir, ha spiegato che la Malesia è uno dei maggiori hub per le rimesse del Bangladesh, sottolineando il posizionamento strategico del servizio tra i due paesi. Con questo nuovo servizio, i destinatari delle rimesse ora hanno la possibilità di prelevare da 240.000 punti di agenti nelle vicinanze in tutto il paese e avere accesso anche a una varietà di altri servizi bKash.

“Questa partnership offrirà un’esperienza di invio di rimesse senza interruzioni agli espatriati del Bangladesh che ora possono inviare denaro dai loro portafogli digitali in Malesia a un conto bKash in Bangladesh attraverso Standard Chartered Bank”, ha detto Quadir.

Il CEO di Valyou Sdn Bhd, Prasanna Rao, ha aggiunto che i clienti hanno un’ampia varietà di servizi di cash-in e cash-out disponibili nel paese, con una rete in crescita di 1.300 commercianti che offrono questi servizi.

“Valyou è sempre stata in prima linea nell’adozione di nuove tecnologie volte a migliorare l’efficienza dei clienti. Riteniamo che questa integrazione della tecnologia blockchain consentirà di risparmiare tempo e denaro senza compromettere la sicurezza e la protezione della transazione di rimessa inviata da Valyou a bKash”.

Poche settimane fa, è stato riferito che Standard Chartered ha condotto con successo la prima transazione commerciale blockchain del Bangladesh il 16 agosto. La transazione è stata effettuata tra l’esportatore di abbigliamento Viyellatex e Viyellatex Spinning sulla rete blockchain Contour, ed è stata assolutamente priva di documenti cartacei dall’inizio alla fine.