Startup cinese punta all’unificazione delle blockchain globali

Red Date Technology ha inaugurato la rete di servizi basata su blockchain, dove gli sviluppatori sono liberi di costruire dApp in modalità più efficiente in termini di costi

Pechino di notte
Red Date Technology ha viaggiato nell’anonimato per anni, ma ha svolto un ruolo cruciale nello sviluppo delle moderne tecnologie a favore della Cina

La startup cinese Red Date Technology ha inaugurato un progetto di tecnologia a ledger distribuiti (DLT) chiamato Blockchain-based Service Network (BSN).

La compagnia, con il pieno supporto del Governo cinese, spera di poter presto unificare le blockchain globali implementando una piattaforma dove gli sviluppatori possono creare applicazioni decentralizzate (dApp) risparmiando sui costi di produzione.

Red Date ha lasciato intendere che, dall’entrata in funzione lo scorso mese di aprile, 6.000 utenti sono entrati a far parte della rete. Tra questi vi sono funzionari governativi, imprese e individui cinesi.

A inizio luglio BSN ha annunciato l’integrazione di 6 blockchain network di alto profilo nella sua piattaforma, tra cui Tezos ed Ethereum. BSN ha anche reso noto che dal prossimo 10 agosto gli sviluppatori saranno liberi di sfruttare la piattaforma per creare dApp indipendentemente dal luogo in cui si trovano.

Il Ceo di Red Date Technology, He Yifan, ha sottolineato che l’obiettivo dell’azienda è di accelerare l’adozione del DLT rendendo conveniente a chiunque in tutto il mondo di sviluppare dApp senza dove ricorrere a investimenti costosi e a lunghe attività di realizzazione.

“All’inizio pensavo che la blockchain, soprattutto la tecnologia dei ledger distribuiti (DLT), non avesse alcun valore commerciale perché troppo costosa. Poi mi sono reso conto che potevamo effettivamente costruire una piattaforma multi-framework per ridurre il costo a tutti”, ha spiegato Yifan.

Il gruppo di lavoro di BSN team ha condiviso il fatto che la rete è connessa a 6 blockchain pubbliche, e che l’obiettivo successivo è di raggiungere i 100 DLT nei prossimi 12 mesi. Il team ha affermato che i loro strumenti e il loro servizio di conservazione dei dati forniscono agli sviluppatori l’opportunità di risparmiare almeno il 90% dei costi di creazione ed esecuzione delle dApp.

La maggior parte delle funzionalità sarà accessibile a tutti, ma gli sviluppatori dovranno pagare delle tariffe in base all’uso dello spazio in cloud della rete. L’azienda ha dichiarato di essere stata comprata da aziende come Amazon e di essere presente in tutte le città del mondo.

Nel tentativo di mantenere il progetto indipendente, trasparente e decentralizzato, Red Date ha fatto sapere che non chiederà finanziamenti al governo cinese o ad altre imprese statali.

Red Date è stata fondata nel 2014 ed ha avviato l’attività lavorando sulle tecnologie per le smart city in Cina.

Uno dei primi progetti a cui hanno partecipato ha riguardato lo sviluppo dell’applicazione mobile Citizen Card per Zhangjiakou, una città di oltre 4,5 milioni di abitanti collocata nella provincia settentrionale dello Hebei. I residenti possono accedere all’app per pagare le bollette, cercare informazioni sui negozi, monitorare le loro transazioni e accedere a distanza ai servizi pubblici.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading