Ultime Notizie

Il colosso dei servizi immobiliari Colliers International esplora Stella Lumens (XLM) via Smartlands Platform

0 Commenti

Il colosso globale dei servizi immobiliari Colliers International ha sottoscritto un accordo di massima con Smartlands Platform, piattaforma di security token operante sulla rete distribuita di Stellar Lumens (XLM).

L’accordo, sottoscritto a Vilnius, in Lituania, tra la sede nazionale di Colliers International e Smartlands, è un mandato esplorativo per la potenziale trasformazione di crediti immobiliari in asset digitali e l’opportunità di creare un progetto basato su token dedicati al settore immobiliare su Stellar.

La cartolarizzazione degli immobili sarà selezionata e riservata solo ad alcune proprietà immobiliari appartenenti all’enorme bacino di Colliers International, che nel solo 2017 ha totalizzato guadagni per 2,7 miliardi di dollari gestendo due miliardi di metri quadrati di immobili.

I security token, una nuova forma di finanziamento

Il settore immobiliare è alla ricerca di nuove forme di finanziamento alternative ai tradizionali canali bancari; utilizzare i token come titoli negoziabili da rendere disponibili sul mercato consentirebbe alle società immobiliari di incassare liquidità finanziaria da soggetti nuovi, potenzialmente interessati al settore immobiliare.

Non va poi dimenticato il vantaggio tecnologico che stanno dimostrando i sistemi digitali distribuiti, nello specifico la criptovaluta Stellar Lumens XLM garantisce velocità di esecuzione delle transazioni e costi irrisori.

Smartlands Platform su Stellar Lumens (XLM), antagonista ai progetti Ethereum

La maggior parte dei progetti che hanno unito la tecnologia blockchain al settore immobiliare sono sorti sulla Ethereum Network. Smartlands Platform intende dimostrare che differenziarsi con successo è possibile e Stellar risulta, per loro, il sistema decentralizzato ideale.

Smartlands Platform nasce con l’obiettivo di creare un ambiente ideale, e a basso rischio, per asset digitali sostenuti da beni fisici quali: immobili, agricoli, e di altri ambiti dell’economia.

Rispetto a progetti simili ospitati in ecosistemi decentralizzati concorrenti, Smartlands Platform rispetta i requisiti sull’antiriciclaggio e l’adeguata verifica del cliente richiesti dalla Security and Exchange Commission (SEC), dalla Financial Industry Regulatory Authority (FINRA), dalla Banca Centrale Europea e dalla Financial Conduct Authority (FCA).

Cresce l’interesse per Stellar Lumens

Di recente abbiamo esaminato la ICO W Green Pay destinata a combattere l’emissione dei gas serra; questa piattaforma userà proprio Stellar Lumens per eseguire il relativo token.

L’interesse per la criptovaluta XLM è dimostrata anche dal sesto posto per valore di mercato conquistato a scapito del Litecoin, scivolato in settima posizione. Indice che gli investitori acquistano XLM più di LTC.

In particolare gli investitori trovano interessante la soluzione di investimento offerta dal sito web di social trading eToro, dove l’acquisto delle criptovalute offre vantaggi aggiuntivi attraverso lo strumento del Crypto CopyFund. In alternativa, gli investitori si rivolgono alla piattaforma di trading del noto broker 24option.

Il futuro finanziario e delle banche sarà su Stellar o Ripple?

In un certo senso il progetto Ripple e Stellar si possono considerare gemelli, condividono lo stesso fondatore Jed McCaleb e le basi di XLM sono quelle precedentemente sviluppate per XRP.

I due progetti si differenziano nell’approccio, mentre Ripple è una società con scopo di lucro , Stellar è una non-profit. Potremmo affermare che il settore finanziario e bancario, interessato a decentralizzare alcuni servizi, si dividerà su entrambe le reti in base alle rispettive capacità economiche. Stellar Lumens, in particolare, è scelta da realtà con minore forza economica.

Il colosso dei servizi immobiliari Colliers International esplora Stella Lumens (XLM) via Smartlands Platform
Rate this post

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.