IOTA Ultime Notizie

IOTA-ISO l’alternativa ai problemi legali delle ICO sulla piattaforma IOTA (Tangle)

0 Commenti

Un progetto indipendente rispetto alla Fondazione IOTA vorrebbe creare su IOTA (Tangle) una alternativa alle ICO per “aggirare” i problemi legali in cui quasi tutte le startup incappano nel progettare la propria campagna di raccolta fondi. La proposta di progetto si chiama IOTA-ISO e risolverebbe il problema semplicemente utilizzando la criptovaluta IOTA come token dei progetti, evitando la generazione di nuovi token specifici per singola proposta.

Il problema: token come titoli

Nel settore dei ledger distribuiti e della blockchain, le società e startup fanno largo uso della forma di autofinanziamento conosciuta come initial coin offering (ICO). Tale forma di finanziamento è simile al crowdfunding, ma anche ai titoli rappresentativi di un bene digitale: esempio, i titoli azionari. Quest’ultima “affinità” rende le ICO un serio problema per gli stati, le società e gli investitori.

Alcuni stati provano ad applicare normative apposite, altri paesi sono solo in una fase di studio e autorizzano o bloccano le ICO attraverso le autorità competenti in materia finanziaria.

La U.S Securities and Exchange Commission (SEC) più volte si è occupata delle ICO e in un comunicato del luglio 2017 affermava che le ICO equiparabili ai titoli e quindi rappresentativi di un valore.

La proposta IOTA-ISO

Quest’ampia premessa serve a spiegare che la proposta indipendente IOTA-ISO si pone come obiettivo la risoluzione dell’ostacolo normativo.

I sostenitori della proposta IOTA-ISO partono dal presupposto che la criptovaluta IOTA sia un token di utilità e non un titolo rappresentativo di valore, data la sua natura di “carburante” (fuel) per alimentare un servizio (l’ecosistema IOTA appunto) e non per la speculazione.

I progettisti e le compagnie intenzionati a realizzare nuovi servizi digitali basati su ledger distribuiti, possono utilizzare direttamente la criptomoneta nativa IOTA, evitando la generazione di un token che potrebbe configurarsi come titolo.

Come funziona la raccolta fondi su IOTA-ISO

IOTA-ISO è pensata come una piattaforma installata nell’ecosistema IOTA dove individui, compagnie e venture capital finanziano i progetti usando esclusivamente la valuta digitale IOTA.

In pratica, i finanziatori sostengono i nuovi progetti nelle loro fasi iniziali, in cui sono necessari capitali economici per sviluppare le idee; se i team dei progetti falliscono il loro intento, restituiscono i fondi non ancora spesi.

Per gli investitori è previsto un ritorno economico differenziato ed elargito in varie forme a seconda della proposta o della richiesta avanzata dallo stesso investitore. Il compenso potrebbe essere l’uso gratuito del servizio o di altri prodotti digitali presenti su IOTA. In alternativa, se l’investitore lo preferisce, riceve la valuta digitale IOTA come ricompensa. In tutti i casi, il ritorno economico può essere una tantum o ripetitivo.

Eventuali benefici per IOTA

Nello scenario in cui IOTA-ISO dovesse realmente funzionare, possiamo ipotizzare un aumento nell’acquisto della criptomoneta IOTA come unica possibilità di accesso alle opportunità economiche offerte dalla piattaforma.

Una reale alternativa al sistema delle ICO?

Se IOTA-ISO è una reale alternativa alle ICO è prematuro per dirlo, siamo in presenza di una proposta scritta da tradurre in piattaforma digitale realmente operativa.

Da considerare rimane infine che, pur volendo, le startup finanziate attraverso IOTA-ISO non potranno sottrarsi alle verifiche legali e normative imposte dalle autorità di governo.

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.