Home > News > Tezos (XTZ) testa il recente massimo a 3,18 dollari: Cosa prevedere ora?

Tezos (XTZ) testa il recente massimo a 3,18 dollari: Cosa prevedere ora?

Tezos (XTZ) è scambiato in un trend ascendente dal 3 gennaio. Tuttavia, il suo prezzo è ora ad un punto critico e XTZ sta lottando per rimanere nel trend positivo

Tezos segue da vicino la sua linea di supporto giornaliera EMA a 21 giorni nella parte alta, ma potrebbe presto raggiungere un difficile livello di resistenza.

Fondamentali di Tezos e performance del prezzo precedenti

XTZ ha fatto segnare un guadagno settimanale dell’8,22%, rispetto alle altre criptovalute come BTC che ha registrato un guadagno settimanale del 15,04%, mentre ETH ha guadagnato il 26,85% nello stesso periodo.

Al momento della scrittura XTZ è scambiato a 3,14 USD, che rappresenta un aumento di prezzo del 16,03% rispetto al valore del mese precedente. Tezos è attualmente la 25 esima criptovaluta per market cap, vantando un valore di 2,63 miliardi di dollari.

XTZ/USD: analisi del prezzo sul grafico giornaliero

Tezos (XTZ) si muove verso l’alto con un volume crescente dal 3 gennaio. Tuttavia, la recente (anche se lieve) discesa del volume e della volatilità indicano che un movimento importante è in preparazione. Gli analisti sono incerti però sulla direzione del movimento, alcuni prevedono una rottura a 3,18 dollari e una spinta oltre il livello di 3,38 dollari, mentre altri prevedono un retest a 2 dollari.

In ogni caso il ribasso di tezos è ben protetto dall’EMA a 21 giorni, che sarà molto difficile da sfondare.

Grafico giornaliero del prezzo di XTZ/USD. Fonte: TradingView

L’RSI di Tezos sul grafico giornaliero è rimasto per un bel po’ di tempo nella parte superiore dell’intervallo di valori, con il suo valore attuale collocato a 59,92.

XTZ/USD: analisi del prezzo sul grafico orario

Il grafico orario di XTZ ci mostra un modello di trading molto interessante. Tezos ha avuto numerose impennate del volume negli ultimi due giorni, ma non è mai riuscito a rompere il livello di resistenza a 3,18 dollari. Il suo prezzo attualmente testa questo livello di resistenza, che possiamo anche chiamare un punto di pivot.

Grafico ad un’ora di XTZ/USD. Fonte: TradingView

Una spinta oltre i 3,18 dollari porterà certamente più tori sul mercato e spingerà il prezzo verso l’alto, mentre una regressione innescherà un altro pullback.

Etichette: