Ultime Notizie

Tipper la piattaforma di social media dove i consigli pagano e gli utenti guadagnano

1 Commento

Nasce Tipper la nuova piattaforma di social media decentralizzata che rivoluziona i social network. Niente più like, ma consigli pagati e a beneficio di tutti gli utenti. Tipper aggregherà tutte le attuali funzioni di Facebook, Twitter e Youtube in una unica App (Dapp) che nascerà grazie alla Tipper ICO in corso sul sito web https://www.tippereconomy.io e che terminerà il 31 marzo 2018.

Social Economy Tipper

Tipper: The Social Economy

I fondatori di Tipper si presentano nel panorama dei social media con uno slogan che ribalta le prospettive: ‘no more likes, just tips’.

Su Tipper tutti gli utenti e non solo i creativi di professione, guadagnano dai contenuti che condividono nel web. L’infinita creatività e l’energia umana ogni giorno caricata nei social network è per nulla sfruttata da un punto di vista economico. Tipper punta quindi ad un modello nuovo, si passa dal social network alla social economy.

Con la social economy si crea un mondo dove i post sono pagati e tu guadagni giornalmente quanto si spende per un caffè al bar o puoi addirittura diventare ricco. Gli utenti ricevono commissioni anche dalla pubblicità che ogni giorno sono disposti a guardare.

Nel video qui sotto una presentazione di quattro minuti dell’intero progetto.

I quattro pilastri dell’Econosystem Tipper

Tipper ha creato un econosystem che si regge su quattro pilastri fondamentali, tutti a vantaggio dei vari partecipanti dell’ecosistema.

  1. Tipping incentivati bidirezionali (two-way incentivized tipping).
  2. Content Investing.
  3. Momentization.
  4. Branded Tips.

I suggerimenti incentivati cambiano le regole del gioco. Mentre i likes, i voti e le views chiudono tutti nello stesso box, i suggerimenti (tips) aprono infinite possibilità di monetizzazione fino ad ora sconosciute. Gli utenti non solo guadagnano dal post, ma non c’è limite a quello che puoi guadagnare da quel post, dando al virale un significato completamente nuovo.

Il primo Content Marketplace

Tipper sarà il primo Content Marketplace dove ci guadagna chi crea I contenuti e chi investe in quei contenuti. Mentre gli inserzionisti pubblicitari hanno l’opportunità di coinvolgere solo gli utenti che vogliono, eliminando le fake views e le view fraud.

Grazie poi alla momentization, ogni momento condiviso dagli utenti diventa un’occasione di guadagno che può fruttare milioni. Momenti emozionanti, esilaranti, performance di ogni tipo diventano un’occasione per monetizzare il momento condiviso con gli altri.

Momentization

Il Tipper Blockchain Protocol

Per realizzare un progetto così innovativo non ci si può basare sulla rete blockchain di bitcoin o ethereum, le quali consentono al massimo 10 transazioni al secondo. Nasce quindi il Tipper Blockchain Protocol che renderà il sogno realtà.

Tipper ha creato una innovazione tecnologica che rende possibile I micropagamenti e apre le porte della scalabilità massiva. Si crea così il primo vero commercio delle monete blockchain.

Queste le caratteristiche innovative della blockchain Tipper:

250.000 microtransazioni secondo.

50.000 transazioni secondo.

Transaction level mining.

Multi-chain mining.

Host mining.

Quality of service.

Privacy.

Il Tipper Blockchain Protocol è un motore tecnologico ed una rivoluzionaria piattaforma di supporto peer-to-peer bidirezionale che incentiva ogni utente a monetizzare.

La Tipper ICO

Il social media nascerà grazie alla Tipper ICO in corso sul sito web ufficiale, https://www.tippereconomy.io. Il termine previsto per la ICO è il 31 marzo 2018. Si fa ancora a tempo a comprare il token TIPR. Con 1 ethereum si comprano 4.000 TIPR, un solo token costa 0.25 USD. Sono 180 milioni i TIPR disponibili in questa fase, mentre durante la pre-sale sono stati venduti 20 milioni di TIPR. Sul totale ci sono 200 milioni di TIPR.

 

Informazioni su Tipper

Tipper è il social media che rivoluziona il mondo dei social network, decentralizzando e monetizzando ogni singolo post e contenuto creativo aggiunto dagli utenti.

I co-founder sono Roomi Sahi, Saroop Sahi, Bazid Sahi, esperti in engineering computer e social economy. Affiancano i fondatori esperti sistemisti, analisti, programmatori di database ed esperti di cyber security.

Rate this post

Aggiungi un commento

One Comment

Non conoscevo questa piattaforma Tipper, ma mi hai davvero incuriosita, complimenti per il tuo articolo molto dettagliato, fa comprendere agli utenti che ci sono valide alternative ai classici social network, in cui siamo abituati a subire passivamente le inserzioni pubblicitarie senza che poi ce ne venga nulla in tasca. Ancora oggi la tecnologia Blockchain e di conseguenza le cryptomonete, sono un mondo totalmente sconosciuto alla maggior parte delle persone che non conoscono le potenzialita’ di queste piattaforme basate su Blockchain e la possibilita’ di guadagnare attraverso la pubblicazione dei propri post. Io in questo momento sto usando un’altra piattaforma simile a Steemit, che si chiama Bearshares e che in pochi mesi ha gia’ raggiunto 500 utenti e 1000 iscritti al canale Discord. Mi trovo bene perche’ rispetto a Steemit c’e’ un clima piu’ rilassato e non ci si “flagga” a vicenda anzi e’ tutto il contrario. Comunque anche qui c’e’ una cryptomoneta, “Bears” che pur essendo agli inizi, puo’ gia’ essere scambiata sull’exchange Bitshares. Scusa se mi sono dilungata pero’ e’ bello che si parli sempre di piu’ di questi nuovi progetti che danno la possibilita’ a chiunque di poter guadagnare qualcosa attraverso il proprio blog. Grazie per la tua attenzione.

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.