Tram di Hong Kong promuovono Bitcoin

La nuova campagna pubblicitaria bitcoin è presente su tre tram a due piani in tutta la città

Un tram di Hong Kong.
Il tram di Hong Kong a due piani è una delle attrazioni turistiche della regione.

Gli appassionati di Bitcoin di Hong Kong, in collaborazione con l’associazione bitcoin di Hong Kong, hanno portato il loro impegno di diffusione della conoscenza delle criptovalute ad un nuovo livello. La scelta di pubblicizzare BTC attraverso una campagna promozionale è stata fatta “nel contesto dei continui cambiamenti finanziari ed economici”.

Lo scorso 11 settembre il sito web bitcoin.org.hk ha pubblicato un post sul blog legato all’iniziativa.

Dal post si apprende che “la campagna educativa è un’iniziativa della comunità Bitcoin di Hong Kong. La campagna è finanziata con le donazioni della comunità”.

Dall’11 settembre all’8 ottobre, per la città a statuto speciale circoleranno tre tram a due piani che mostreranno pubblicità dedicata al Bitcoin. I messaggi lanceranno slogan ma presenteranno anche fatti che hanno l’obiettivo di aiutare le persone a conoscere la criptomoneta. I tram circoleranno su diversi percorsi per le prossime quattro settimane.

Ciascun messaggio promozionale mostrerà l’hashtag #GlobalInternetMoney come parte della propria difesa. Gli altri hashtag della campagna sono #BeYourOwnBank, #DigitalGold, e #MagicInternetMoney.

Oltre ai tram, la campagna sarà esposta anche su tabelloni pubblicitari all’esterno del Chater Garden tra l’11 e il 24 settembre, così come su vari cartelloni pubblicitari in giro per la città di Hong Kong tra l’11 settembre e l’1 ottobre.

“Speriamo che la campagna ci dia l’opportunità di discutere come Bitcoin si inserisce in una economia globale in rapida digitalizzazione, le opportunità e i pericoli di drastici progressi tecnologici e le implicazioni della scarsità digitale e verificabile”, si legge nel post sul blog.

Una porzione della campagna si concentra sull’importanza del concetto di scarsità e su come esso sia collegato al mantenimento di una sana politica monetaria. Un tabellone pubblicitario è invece dedicato alla massiccia stampa di denaro occorsa negli Stati Uniti quest’anno dopo l’esplosione della pandemia di nuovo coronavirus.

“Nel 2020 sono stati stampati più dollari USA rispetto al 2009. Ci saranno sempre e solo 21 milioni di bitcoin.”

Un cartellone pubblicitario riporta una citazione di Stewart Brand, uno scrittore americano, che mette in guardia coloro che non sono rapidi nell’adottare le nuove tecnologie, perché potrebbero essere schiacciati sotto il suo futuro impatto.”

“Quando una nuova tecnologia ti rotola addosso, se non sei una componente del rullo compressore, sarai parte della strada”, si legge.

Lo scorso mese di agosto l’Apple Daily ha ospitato una pubblicità bitcoin sulla prima pagina del quotidiano. Nello stesso mese la società di crypto hedge fund Grayscale ha condotto una diffusa campagna educativa dedicata al bitcoin negli USA.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading