Ucraina, Russia e Venezuela: Leader globali nell’adozione di criptovalute

Un rapporto pubblicato da Chainalysis ha mostrato che questi tre paesi sono in vantaggio in termini di adozione di criptovalute

Immagine di una vista sulla strada dell'Ucraina
Il posizionamento dell’Ucraina in cima alla lista è una sorpresa per molti

Secondo un rapporto recentemente pubblicato da Chainalysis, l’Ucraina è all’avanguardia quando si tratta di adozione di criptovalute, seguito da Russia e Venezuela.

Il rapporto, intitolato Global Crypto Adoption Index 2020, valuta la posizione di ciascun paese secondo quattro metriche:

  1. Valore della criptovaluta on-chain ricevuto, ponderato per parità di potere d’acquisto (PPP) pro capite
  2. Valore trasferito al dettaglio on-chain, ponderato per PPP pro capite
  3. Numero di depositi di criptovaluta su catena, ponderato in base al numero di utenti Internet
  4. Volume degli scambi peer-to-peer (P2P), ponderato in base al PPP pro capite e al numero di utenti Internet

Secondo la loro introduzione, l’obiettivo del rapporto è quello di evidenziare i paesi che stanno aprendo la strada quando si tratta di adozione di criptovaluta di base.

“Sebbene il trading e la speculazione siano importanti per l’economia delle criptovalute, volevamo che il nostro indice enfatizzasse l’adozione da parte degli utenti di tutti i giorni. Dopotutto, qualsiasi speculazione a lungo termine sulla criptovaluta è probabilmente basata sull’idea che la criptovaluta possa diventare un mezzo principale per il trasferimento di valore e, alla fine, per i pagamenti “, spiega il rapporto.

“Il nostro indice ha lo scopo di mostrare quali paesi stanno aprendo la strada verso questa eventualità.”

Inoltre, l’indice tiene conto anche del volume degli scambi effettuati su scambi di criptovalute peer to peer (P2P) pesato sia dal numero di utenti Internet che dal PPP.

Il rapporto indica che molti paesi sperimentano livelli di sviluppo disomogenei nei loro settori di criptovaluta. La ponderazione pro capite dell’indice ha classificato male la Cina in termini di numero di depositi on-chain e scambi P2P a causa della sua numerosa popolazione, che ha trascinato il paese al quarto posto complessivo, anche se il paese domina le classifiche on-chain sia per il valore al dettaglio che per il valore totale .

Dall’altro lato dello spettro, le due nazioni con le migliori prestazioni in base al volume di scambio P2P, che sono Kenya e Venezuela, si classificano tra i primi cinque in assoluto, anche se nessuno dei due è entrato nella top ten in nessun altro parametro.

Chainalysis indica il paese del Venezuela come un “eccellente esempio” di quali forze aiutino a guidare l’adozione della criptovaluta nei paesi emergenti, in particolare della sua funzione tra i residenti venezuelani di mitigare l’instabilità economica.

Il rapporto ha anche classificato il Vietnam al secondo posto per il valore sia delle transazioni al dettaglio che di tutte le transazioni on-chain, anche se il governo locale ha fatto diversi tentativi iniziali di reprimere la criptovaluta in passato.

Non ci sono nazioni dell’Europa occidentale che sono arrivate alla lista dei primi dieci paesi per adozione di criptovalute.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading