Home > News > Visa collegherà la sua rete di pagamento alla stablecoin USDC

Visa collegherà la sua rete di pagamento alla stablecoin USDC

Visa ha rivelato di aver connesso la sua rete di pagamento alla stablecoin USDC per espandere la sua presenza nel settore delle criptovalute.

Lo scorso mercoledì Visa ha annunciato la sua collaborazione con Circle allo scopo di collegare la stablecoin USDC alla rete Visa che ospita oltre 60 milioni di commercianti globali. La notizia della partnership tra le due società è stata data da Forbes.

Centre è l’emittente della stablecoin USDC, e Coinbase e Circle sono i fondatori. Visa non custodirà la USDC coin, collaborerà con Circle per scegliere gli emittenti delle carte di credito che integreranno USDC. Questa collaborazione permetterà ai commercianti di inviare e ricevere la stablecoin.

Circle parteciperà al programma Visa Fast Track, il quale durerà tutto il 2021. Al termine dell’integrazione del software nelle piattaforme dei commercianti, le aziende potranno accettare pagamenti internazionali in USDC da e per qualsiasi azienda supportata da Visa. La stablecoin verrà poi convertita nella valuta fiat locale del commerciante.

Si tratta di uno sviluppo enorme per USDC, poiché ciò significa che milioni di commercianti Visa a livello globale e i loro clienti, possono usare la stablecoin per pagare beni e servizi. Visa ha aggiunto che dopo che Circle è stato aggiunto al programma Fast Track, emetterà una carta di credito USDC che consentirà ai commercianti di accettare e inviare pagamenti dalle altre aziende che usano la carta USDC.

Il responsabile Visa del programma cripto, Cuy Sheffield, confermando la notizia su Twitter, ha dichiarato che secondo lui la partnership tra Visa e Circle darà vita alla prima carta aziendale che permette alle aziende di spendere moneta USDC. Visa ritiene che la partnership aumenterà l’utilità di USDC e renderà più semplice per i clienti business di Circle usare la stablecoin.

Visa ha ampliato la sua presenza all’interno del settore della criptovaluta. La società di pagamento ha investito in numerose start-up di criptovalute e dispone di una unità dedicata allo sviluppo di criptovalute e blockchain. Visa vuole che le entità di criptovaluta come USDC contino sulla società di pagamento per espandere le loro reti e rendere più facile per le persone spendere le criptomonete.

Circle non è la prima società del settore cripto del programma Fast Track. Visa ha già incluso nel suo programma 25 servizi di crypto wallet, e ciascuno di loro può integrare la stablecoin USDC nelle sue piattaforme.

Le regole di Visa richiedono che una banca emetta formalmente le carte negli USA, pertanto Circle è tenuta a collaborare con una banca per distribuire la carta di credito USDC. Al momento Circle non ha ancora rivelato la banca USA con cui collaborerà.