Vita in spiaggia: Lido sudcoreano accetta pagamenti in criptovalute

Gli amanti della spiaggia e i turisti possono pagare con criptovaluta i servizi balneari, gli sport acquatici e altre attrezzature da mare

Spiaggia di Haeundae, Busan, Corea del Sud
I pagamenti in criptovaluta per beni e servizi possono richiedere meno di 10 secondi per essere elaborati e questo li rende un metodo di pagamento praticabile in tempo di pandemia

Alcune destinazioni balneari di Busan (Pusan), in Corea del Sud, accettano il pagamento dei servizi con bitcoin. Il progetto pilota è stato lanciato sulle spiagge di Haeundae a Busan e sarà gestito dalla società affiliata a Bitbeat, CIC Enterprise, allo scopo di promuovere e offrire soluzioni di pagamento in criptomoneta durante l’estate su due delle spiagge più famose.

Secondo quanto riportato da ZDNet Korea, un quotidiano online locale, l’azienda ha collaborato con il fornitore di pagamenti con carta e contanti Innotech per fornire la soluzione di pagamenti con token. Questa soluzione consentirà ai bagnanti e ai turisti di pagare con Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) o i token quali musiconomi (MCI) e WAY, per comprare una vasta gamma di attività tra cui sport acquatici, giubbotti di salvataggio e il noleggio degli ombrelloni. Tutto usando una applicazione scaricabile su smartphone.

“Speriamo che le criptovalute usate nel sistema creato per le spiagge di Haeundae-gu, possano essere in futuro usate di più nella vita reale. Forniremo un ambiente di pagamento con criptovalute sicuro”, ha detto la società.

Le autorità locali prevedono che durante l’estate, per godersi al meglio la giornata in spiaggia, i frequentatori delle spiagge preferiscano affittare i servizi all’interno delle spiagge di Haeundae, invece di doversi preoccupare di ciò che devono portare da casa.

Un’altra spiaggia situata a Songjeong, ha da poco attivato un servizio di pagamento con criptovalute simile. Essa è una destinazione popolare per i surfisti.

Haeundae è una delle destinazioni turistiche più popolari della Corea del Sud. Le sue spiagge sono lunghe 1,5 chilometri e larghe tra i 30 e i 50 metri. Nei mesi estivi, tra luglio e agosto, attira centinaia di migliaia di visitatori ogni giorno.

Questa iniziativa riduce la necessità di contatto fisico tra i frequentatori del mare e gli operatori, perché gli appassionati di criptovalute possono pagare online le vacanze al mare prima ancora di uscire di casa. La città di Busan ha fatto sapere che il sistema sarà attivo dall’1 agosto e fino al termine della stagione estiva. Il prossimo anno potrebbe essere integrato con un sistema blockchain più ampio che estenderà i benefici a tutte le spiagge della città.

Negli ultimi anni la Corea del Sud si è dimostrata all’avanguardia nella ricerca e nello sviluppo delle criptomonete. Inoltre è uno dei pochi Paesi che ha realizzato con successo numerose normative e adottato su vasta scala questa tecnologia.

Quest’anno l’Assemblea nazionale sudcoreana ha approvato una nuova legge che fornirà un quadro di regolamentazione migliorato e la legalizzazione delle criptovalute. La nuova legge ha aggiornato la legge sui servizi finanziari del Paese, autorizzando di fatto le autorità di regolamentazione finanziaria a sorvegliare il settore emergente e a creare regole antiriciclaggio del denaro.

La legge sarà una delle prime normative dedicate alle criptovalute al mondo, e ciò farà della Corea del Sud una nazione all’avanguardia nell’uso delle criptomonete.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading