Zebpay lancia la campagna bitcoin su Disney Plus hotstar

Gli annunci incoraggiano gli spettatori a “conoscere il semplice e sicuro Bitcoin”

Una breve panoramica della versione mobile del sito Zebpay.
Zebpay ha riaperto in India lo scorso gennaio 2020.

L’exchange di criptovalute Zebpay ha recentemente lanciato una campagna durante le partite di cricket della Premier League indiana. Le pubblicità includevano Bitcoin e apparivano sulla piattaforma di streaming indiana Disney + Hotstar mentre andava in onda una serie di partite di cricket, a partire dal 19 settembre.

Naimish Sanghvi, amministratore delegato di Coin Crunch India, ha twittato un’immagine della sua TV con la pubblicità sullo schermo.

“Scopri Bitcoin semplice e sicuro su ZebPay, ₹ 100 per iniziare.” Questo lo slogan degli annunci.

Un altro tweet di Mohit Rai Sharma ha celebrato la pubblicità come un “momento storico per le criptovalute in India”. Ha continuato aggiungendo: “Questo è grandioso, dato che oltre 3,5 milioni di persone guardano IPL su Hotstar ogni giorno”.

Nel 2019, più di 462 milioni di persone si sono sintonizzate sulle partite della Premier League indiana. Zebpay ha ripreso le operazioni in India all’inizio di quest’anno, poco prima che la Reserve Bank of India considerasse incostituzionale un divieto di due anni che impediva alle istituzioni finanziarie di fornire servizi bancari alle società di criptovaluta.

L’attuale campagna condotta da Zebpay è iniziata dopo un rapporto pubblicato da Bloomberg il 15 settembre, in cui si afferma che il gabinetto federale indiano sta ancora una volta prendendo in considerazione un’azione legislativa per vietare le criptovalute.

Secondo un rapporto pubblicato dal Press Trust of India il 22 settembre, il parlamento del paese dovrebbe aggiornarsi con otto giorni di anticipo, il 23 settembre. Ciò si presume sia dovuto al fatto che  diversi membri del parlamento siano risultati positivi al coronavirus. L’India ha recentemente superato il Brasile diventando il paese con il secondo maggior numero di casi di coronavirus al mondo.

L’amministratore delegato della società di consulenza blockchain Policy 4.0, Tanvi Ratna, ha rivelato che nessuna legislazione sul divieto di criptovaluta a è apparsa nell’elenco dei progetti di legge da affrontare in parlamento.

“L’#India inizia la sua #SezioneParlamentare Monsoon che è stata interrotta a causa del # COVID19. Un #DivietoLegislativo sulle #Criptovalute non compare nell’elenco di oltre 45 proposte di legge all’ordine del giorno per la sessione di 18 giorni. Questa è una grande notizia, anche se tutto ciò potrebbe cambiare e il governo potrà seguire altre strade”. Ha twittato Ratna il 14 settembre.

Nonostante la perdurante incertezza normativa nel paese, Zebpay ha continuato ad espandersi. Lo scorso maggio ha infatti annunciato di aver incaricato Chainalysis, la società di blockchain forensics, di tracciare le transazioni eseguite attraverso le sue piattaforme in India.

C’è stato un costante aumento degli annunci di criptovaluta al di fuori dei social media in tutto il mondo. Un esempio notevole è Binance, che ha lanciato pubblicità con Bitcoin alle fermate degli autobus di Londra prima del suo lancio nel Regno Unito.