Home > minare Ravencoin guida

Come fare Mining di Ravencoin - La Guida Passo Passo

Ravencoin logo
Ravencoin (RVN)
...
Cambio 24 ore
...
CAMBIO DI 7 GIORNI
...
Capitalizzazione di mercato
...

Ravencoin è un network di tipo Proof of Work lanciato nel 2018 come fork di Bitcoin. Utilizza l'algoritmo di hashing KAWPOW per elaborare le transazioni e mantenere la sicurezza della rete. Il mining implica l'utilizzo di una rete distribuita di computer con un'elevata potenza hash in grado di risolvere problemi matematici complessi.

L'algoritmo di consenso emette quindi una ricompensa per il blocco al miner di successo e, in questo modo il processo continua. Essendo una rete resistente agli ASIC, il mining di Ravencoin sta attirando molti miners in grado di ottenere una scheda grafica soddisfacente. Questo articolo spiegherà come fare Mining di Ravencoin, andando ad includere l'hardware e il software di cui hai bisogno.

La nostra guida rapida al Mining di Ravencoin

1

Configurare un portafoglio Ravencoin

Per ricevere i premi dal mining di Ravencoin (mining rewards), hai bisogno di configurare un portafoglio compatibile. Tieni presente che potresti perdere i tuoi premi se utilizzi l'indirizzo del portafoglio sbagliato. Sono disponibili numerosi portafogli adatti, ma puoi anche usare il portafoglio ufficiale di RVN. Puoi trovare altre opzioni giudicate affidabili procedendo verso la fine di questa guida al mining.

2

Unisciti ad un Pool di Mining

Il mining di Ravencoin può essere un'attività complessa e dispendiosa in termini di energia. Se stai quindi prendendo in considerazione il mining in forma individuale, valuta attentamente il tuo grado di preparazione. A seconda dell'efficienza del tuo mining rig, ovvero del tuo impianto, il pagamento potrebbe richiedere diversi mesi. Potresti anche subire enormi perdite. Entrando a far parte di un pool di mining, puoi invece ricevere pagamenti in modo costante dietro il pagamento di un piccolo costo.

3

Inizia a fare Mining

Se disponi di un hardware e di un portafoglio adatti ed hai ulteriormente registrato un tuo account per accedere al pool di mining, allora sei pronto per iniziare a fare mining di RVN. Tuttavia, prima di iniziare, assicurati di aver ottenuto il software di mining corretto e di averlo configurato in modo appropriato.

Criptovalute Alternative

Bitcoin Cash logo
Bitcoin Cash
BCH
...
...
Cryptocurrencies logo
Cryptocurrencies
CRYPTO
...
...
Dogecoin (New) logo
Dogecoin (New)
DOGE
...
...
Ethereum Classic logo
Ethereum Classic
ETC
...
...

Requisiti: di cosa hai bisogno oggi per iniziare a fare Mining di Ravencoin?

Il mining di criptovaluta è un investimento complesso ma gratificante che richiede di seguire delle azioni specifiche prima di potersi avventurare. Oltre all'hardware, è necessario anche un software di mining che sia adatto. Potrebbe anche essere necessario studiare alcuni termini tecnici prima di iniziare.

Impianti Rig e Hardware popolari per fare Mining di Ravencoin

L'hardware è un mezzo vitale per il successo del tuo progetto di mining, in quanto determinerà la quantità di potenza di hashing su cui hai controllo, permettendoti di aumentare le tue possibilità di risolvere la funzione hash ed ottenere una ricompensa.

L'hardware che scegli dovrà dipendere dall'algoritmo di mining utilizzato sulla rete. Per Ravencoin, in questo specifico caso, risulta essere KAWPOW.

L'algoritmo di mining KAWPOW è un nuovo meccanismo di consenso che ha sostituito l'algoritmo X16R adottato quando la criptovaluta è stata lanciata nel 2018. Dopo aver modificato l'algoritmo X16R originale in X16RV2, Ravencoin ha poi adottato ufficialmente KAWPOW nel maggio 2020.

I fork degli algoritmi hanno consentito alla rete di impedire qualsiasi potenziale sviluppo di miners ASIC efficienti. La comunità spera che la mancanza di miner ASIC per RVN aiuterà la rete ad evitare la potenziale centralizzazione del mining che si verifica con la proliferazione del mining di hardware ASIC.

L'hardware di cui hai bisogno oggi per fare mining con la moneta RVN, è un'apparecchiatura GPU di livello consumer.

Prima di iniziare il mining, ecco cosa devi fare per scegliere il giusto hardware per il mining:

  • Acquista un hardware adatto: come le schede grafiche Nvidia o schede AMD. Un hardware di mining che sia redditizio dovrebbe avere almeno 4 + GB di RAM.
  • Connetti le tue GPU a Linus o ad un PC compatibile con Windows (usa slot PCI)
  • Installa i driver GPU più recenti

Acquistando un hardware di mining che sia efficiente riuscirai davvero a realizzare risultati eccellenti. Tuttavia, dovresti collegarlo ad un PC compatibile e installare i driver per ottenere il risultato che desideri.

Puoi acquistare queste schede grafiche dai produttori, amd.com e nvidia.com. In alternativa, puoi visitare un distributore di fiducia.

I Miners hanno inoltre bisogno di mining rig (impianti di mining) compatibili. Ecco gli impianti di mining Ravencoin più popolari:

1. GeForce GTX 1080 Ti

L'EVGA GeForce GTX 1080 Ti di Nvidia è uno dei migliori miners GPU per Ravencoin e altre monete, incluso Ethereum.

Puoi ottenere fino a 49,04 MH / s di hash rate per scheda grafica, con un consumo energetico di 230 W. Se vuoi fare mining di RVN in modo redditizio, considera la GTX 1080 Ti.

Fonte: Amazon  

2. GeForce RTX 2070

L'RTX 2070 è disponibile su Amazon ad un prezzo scontato. L'efficiente dissipazione del calore dell'hardware ed i core CUDA aggiuntivi lo rendono ideale per il mining RVN. La velocità massima nel mining di hash della GPU è di 43,3 MH / s.

Fonte: Amazon

3. Nvidia GeForce TRX 2080 Ti

Questo è stato considerato per anni la punta di diamante nel mondo delle schede grafiche. Considerando che offre un hash rate di 32,76 MH / s, potrebbe comunque essere una tra le migliori GPU per il mining di RVN.

Fonte: Amazon

Software

Quando si tratta di software di mining RVN, hai davvero  l'imbarazzo della scelta, ma ciò non significa che puoi sceglierne uno qualsiasi.

Se segui la maggior parte dei forum di mining, trovi accese discussioni su quale di essi produce i migliori risultati. La verità è che i miners non sono creati in modo analogo. Tuttavia, il risultato finale dipende da diversi fattori, tra cui la configurazione delle macchine di mining e le conoscenze tecniche possedute dai miners

Bisogna ammettere che un software di mining con un file bat funzionale è un mezzo abbastanza buono. Può connettere efficacemente il tuo hardware alla rete e configurare i tuoi portafogli per ricevere i tuoi premi.

Un'altra considerazione importante riguarda l'interfaccia del software. Se vuoi fare mining di RVN quando sei in movimento, dovresti trovarne uno che funzioni sui dispositivi mobile. In alternativa, puoi optare per il software desktop se non è la tua priorità fare mining in movimento.

Quale software usano le persone per fare Mining di Ravencoin

Prima di scegliere un software di mining, esegui una verifica con il tuo pool di mining per accertarne la compatibilità. Se sei un miner autonomo, fai delle ricerche appropriate per determinare il tipo di miner che funzionerà con il tuo hardware e le altre applicazioni.

Non dovrai preoccuparti poiché la maggior parte dei software moderni è progettata per soddisfare le esigenze di un'ampia varietà di miner RVN. Se scegli il software dell'interfaccia da linea di comando, probabilmente otterrai il miglior servizio poiché sono abbastanza pratici durante il processo di mining.

Bminer v0.3.0, NBMiner v36.1 e DamoMiner V2.7.8, rilasciati rispettivamente il 29 maggio 2019, l'11 gennaio 2021 e il 15 maggio 2020, sono alcune delle opzioni più popolari.

Quando si configura l'interfaccia da linea di comando, bisogna rimuovere lo strato TCP, poiché non serve a nulla.

Tieni in considerazione che c'è un consenso generale riguardo al fatto che zelota / nemico-1.08 sia il migliore per le schede Nvidia. Lo svantaggio principale del miner è che si presenta in closed-source, quindi lo sviluppatore trattiene una parte tramite una commissione di servizio dell'1%, ciò genera preoccupazione tra alcuni utenti riguardo il fatto che i miner in closed-source possano essere pericolosi.

Se hai bisogno di software di tipo open-source, puoi prendere in considerazione Suprminer v. 2.0 (addebita una commissione di sviluppo dell'1%) o Ravecoin Miner v.2.6. Un'altra valida opzione (senza alcun costo) è Nevermore v. 0.2.3 .

I miners che utilizzano schede AMD, dovrebbero invece optare per Evermore v. 1.4.1.

Tieni presente che l'antivirus del tuo mining rig o Windows Defender possono contrassegnare il software come dannoso. Sarebbe quindi meglio se permettessi al tuo sistema di sicurezza di accettarlo.

Posso usare il mio personal computer per fare Mining di Ravencoin?

I migliori personal computer per il mining sono desktop  e li puoi utilizzare per le attività quotidiane come il gioco, la stampa e la digitazione. Gli impianti di Mining sono unici in quanto sono progettati appositamente per un effettivo mining di Ravencoin. Ciò significa che sono tutto ciò di cui hai bisogno per ottenere il massimo rendimento.

Se non sei pronto a spendere soldi per un mining rig, ovvero per un impianto, puoi usare il tuo PC. Poiché l'algoritmo di mining utilizza memoria e GPU, potresti finire per sovraccaricare la macchina volendo massimizzare le tue prestazioni.

Ricorda che la dimensione del DAG di RVN è attualmente vicina a 3 GB, quindi sono necessarie GPU con almeno 4 GB. Ad esempio, se si utilizza una singola Nvidia GeForce RTX, con impostazioni ottimizzate per 120 MH / s, è possibile ottenere un hash rate di 50 MH / s per il mining RVN.

Dal momento che non hai bisogno di circuiti integrati specifici dell'applicazione (ASIC), l'utilizzo del tuo personal computer per fare mining di RVN rimane un'opzione praticabile. L'unico svantaggio è la crescente concorrenza nel settore. Se desideri realizzare un profitto, investi nel miglior impianto di mining.

Conoscenze tecniche richieste per fare Mining di Ravencoin

Il mining di RVN potrebbe avere successo se comprendi il gioco e possiedi l'attrezzatura giusta. Abbiamo visto il tipo di hardware e software di cui hai bisogno. Vediamo adesso qualcosa in più sui principali termini tecnici e le conoscenze necessarie per imparare velocemente a fare mining di Ravencoin.

Algoritmo di consenso: si riferisce ad un protocollo basato su reti blockchain come Bitcoin e Ravencoin che consente ai miners di raggiungere la validità degli accordi nelle transazioni. RVN utilizza il protocollo X16Rv2, mentre BTC utilizza SHA-256.

Resistente ad ASIC: l'algoritmo non supporta l'impiego di specifiche applicazioni integrate con chips di circuiti per fare mining. Gli ASIC sono costosi e spesso vedono il potere di mining concentrato nelle mani di poche grandi farm che portano alla centralizzazione del mining.

Hash rate: la quantità di potenza di hashing di un dispositivo di mining. Mentre gli ASIC utilizzati con algoritmi come SHA-256 ed Ethash offrono quantità ridicole di hash rate, è possibile utilizzare anche GPU di alta qualità per raggiungere velocità di elaborazione massime. I miners utilizzano l’hash rate per risolvere enigmi complessi durante il processo di verifica delle transazioni.

Block di dimezzamento: una modifica del protocollo che dimezza la ricompensa che i miners ottengono. Il dimezzamento dei blocchi Ravencoin avverrà ogni 2.100.000 blocchi, con il primo dimezzamento previsto per gennaio 2022. Ciò vedrà la ricompensa scendere da 5.000 a 2.500 RVN.

Pool di mining: coinvolge i miners che condividono risorse e potenza di elaborazione su una rete. Poiché il mining in autonomia può essere inefficace in termini di costi, la maggior parte dei miners si unisce ad pool di mining con alti hash rate per guadagnare velocemente a un costo inferiore.

Portafoglio Ravencoin: questo è il portafoglio ufficiale per contenere l'RVN di cui hai fatto mining. Ci sono diversi portafogli mobili iOS e Android sul sito Ravencoin che puoi scaricare e utilizzare.

Difficoltà di mining: la difficoltà di rete si riferisce allo sforzo che i miners devono compiere per trovare un nuovo blocco. Il numero di miners è direttamente proporzionale alla difficoltà di estrazione. Ad oggi, 2 marzo 2021, la difficoltà di Ravencoin è 147,25K.

Entrare a far parte di un pool di Mining di Ravencoin

Un pool di mining Ravencoin è ciò di cui la maggior parte dei miners RVN ha bisogno oggi. La concorrenza spietata che caratterizza il settore impedisce ai mining rig con hash rate limitati di risolvere problemi e guadagnare ricompense. Anche il costo iniziale di avvio è proibitivo. Se vuoi possedere l'attrezzatura necessaria, devi scavare molto più a fondo nella tua tasca, cosa che in alcuni casi potrebbe non essere possibile per motivi economici.

Quando ti unisci ad un pool, hai la migliore opportunità di "raggruppare" le risorse e impostare un sistema di mining altamente efficiente. Ciò ti consente di proteggere la blockchain, verificare la validità delle transazioni e ottenere ricompense frequentemente.

Esistono diversi pool di mining RVN affidabili che hanno ottimi hash rate. Tuttavia, fai attenzione. Diversi truffatori vogliono approfittare dell'ignoranza dei miners.

Ogni volta che avverti un pericolo, non esitare mai a prendere le precauzioni necessarie. Puoi scegliere di lavorare a stretto contatto con altri miners RVN affidabili ed esperti intorno a te per evitare di correre rischi.

Oltre a concentrarti sulla ricerca di un pool di mining affidabile e redditizio, dovresti prestare attenzione al costo del servizio ed alle condizioni di pagamento. I pool di mining RVN addebitano commissioni di servizio variabili. Alcuni offrono il servizio gratuitamente. Il costo non ti influenzerà se scegli il pool di mining giusto.

Alcuni pool hanno anche soglie di pagamento minime. Tuttavia, vale la pena accertare il costo totale prima di fare la prossima mossa. In questo modo, sarai in grado di fare delle stime accurate riguardo le tue potenziali ricompense.

Se scegli il cloud mining, stipuli un contratto che copre il periodo concordato. Alcuni pagano ogni mese, altri pagano ogni 12 mesi. L'idea è di affittare il potere di hashing e lasciare che il team di esperti gestisca i compiti difficili per tuo conto. Finché il mining è redditizio, guadagni secondo il tuo accordo contrattuale.

Tuttavia, rimani all'oscuro delle strategie di investimento ed Il tuo team di mining potrebbe trarne vantaggio per sfruttarti. Sarebbe dunque preferibile se pesassi i pro ei contro in riferimento a  qualsiasi opzione tu scelga prima di tentare di coniare le monete.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del cloud mining?

Ecco un riepilogo dei vantaggi e degli svantaggi che devi considerare prima di avventurarti nel cloud mining:

Vantaggi

  • Non è necessario un hardware costoso
  • Non è  necessario preoccuparsi di costi come  quelli dell'elettricità
  • Qualsiasi investitore interessato è  potenzialmente qualificato per farlo
  • Avere capacità ed esperienza nel mining di RVN è facoltativo
  • Facile durante l’uso per i principianti
  • Ti permette di concentrare la tua attenzione su altre cose più importanti

Svantaggi

  • Il settore è pieno di truffe
  • Nessuna rinuncia possibile dopo la firma del contratto

I migliori pool di mining di Ravencoin oggi sul mercato:

  • Suprnova
  • BeePool
  • Ravenminer.com

Quanto è redditizio il mining di Ravencoin?

Esistono diversi modi per fare una stima approssimativa della redditività del mining di RVN. Molti miners esperti utilizzano calcolatrici progettate per lo scopo. Sono numerosi i fattori che determinano la redditività del mining, inclusi il costo dell'hardware, l’hash rate, l'elettricità, il prezzo di RVN e la difficoltà durante il mining.

Il mining di Ravencoin sembra però essere una strada promettente per ottenere un reddito passivo decente, considerati i bassi requisiti per i miners rispetto al valore crescente della moneta.

Secondo CoinWarz, un miner con 70 MH / s di potenza da un impianto che consuma 580 W a 0,10 $ / kWh può guadagnare 8,44 $ in un giorno. Un dispositivo del genere avrebbe bisogno di circa 82 giorni per risolvere 1 solo blocco di mining RVN. Un blocco ha attualmente 5000 RVN come ricompensa.

Le cifre sopra esposte mostrano che puoi massimizzare le possibilità di realizzare un profitto unendoti ad un pool di mining con un alto hash rate. Oltre a ciò, puoi ottenere risultati migliori utilizzando più di una singola GPU, acquistando GPU altamente efficienti e utilizzando elettricità a basso costo.

Con il mining all’interno di un pool, puoi impiegare un breve periodo per iniziare a guadagnare i tuoi primi rewards (premi) a causa della maggiore potenza di hash. In alcuni casi, puoi ricevere il pagamento in giorni. Se ti mancano attrezzature efficienti e scegli il mining in forma autonoma, potresti impiegare molto tempo per ottenere una ricompensa.

Ho già fatto Mining di Ravencoin, come procedo?

Dopo aver fatto mining di RVN, puoi prenderti un po' di tempo per apprezzare il tuo duro lavoro. Il mining di RVN può essere complesso, quindi è necessario utilizzare le giuste strategie per raggiungere questa fase. Se non desideri acquistare un bene o un servizio con le tue monete, hai due opzioni da considerare:

  • Vendi per ottenere profitti immediati
  • Fai Hodling

Vendere Ravencoin

Se intendi vendere il tuo Ravencoin, considera i tempi necessari. Il loro valore può variare in qualsiasi momento, quindi è necessario considerare se ritardare un po'  farti guadagnare di più. Quando sei pronto per la vendita, scegli una di queste opzioni:

Exchange di criptovalute: se non lo hai già fatto, apri un account con il tuo exchange RVN preferito. Se necessario, completa il processo di verifica KYC, quindi trasferisci le monete all'exchange e vendile. Ricorda che il tuo exchange probabilmente ti addebiterà il servizio. Fai attenzione a dove conservi le monete. Non utilizzare l’exchange come portafoglio per motivi di sicurezza.

Reti peer-to-peer (P2P): puoi anche trovare acquirenti affidabili su reti peer-to-peer. In questi luoghi puoi trovare miners e acquirenti locali disposti a pagare nella valuta che preferisci. Puoi anche incontrare dei truffatori, quindi assicurati che la rete scelta sia affidabile. Il venditore dovrebbe anche pagare prima di rilasciare i fondi.

Conservare Ravencoin in un portafoglio sicuro per il lungo periodo

La strategia di acquisto e "hodling" RVN è popolare tra i miners convinti che la moneta abbia un alto potenziale di apprezzamento dopo un po' di tempo. Con l'ulteriore crescita della rete e l'adozione diffusa della moneta, la stessa potrebbe crescere in modo esponenziale in futuro.

Se scegli di tenere il tuo Ravencoin, conservalo in portafogli sicuri. I portafogli hardware sono i migliori. Tuttavia, puoi trovarne altri sicuri e convenienti. Abbiamo elencato i portafogli consigliati qui di seguito per aiutarti a trovare portafogli adatti a te:

FAQs

  1. Sì, è il più adatto. Il mining della CPU non viene più utilizzato poiché non è redditizio.

  2. 5000 RVN. I miners attualmente guadagnano 5000 monete RVN per ogni blocco estratto, ma la ricompensa si ridurrà a 2500 RVN nel gennaio 2022.

  3. Usando il giusto calcolatore di redditività RVN. Puoi usare WhattoMine.com o RavenCalc.

  4. È resistente all'ASIC. La rete utilizza un protocollo di mining Proof of Work che consente ai miners di utilizzare hardware relativamente economici per creare nuovi blocchi. Viene usato GPU invece di ASIC.

  5. 21 miliardi. La fornitura massima per Ravencoin è di 21 miliardi.

  6. Sì, se vuoi essere più competitivo, puoi contribuire con il tuo potere di hashing all’interno di un pool di tua scelta. Il pool potrebbe addebitarti una piccola commissione per il servizio.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.